Ritratto di Cornelis Claeszoon Anslo e di sua moglie Aaltje Schouten

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ritratto di Cornelis Claeszoon Anslo e di sua moglie Aaltje Schouten
Rembrandt - The Mennonite Preacher Anslo and his Wife - Google Art Project.jpg
AutoreRembrandt
Data1641
Tecnicaolio su tela
Dimensioni176×210 cm
UbicazioneStaatliche Museen, Berlino

Ritratto di Cornelis Claeszoon Anslo e di sue moglie Aaltje Schouten è un dipinto a olio su tela (176x210 cm) realizzato nel 1641 da Rembrandt Harmenszoon Van Rijn. È conservato nel Staatliche Museen di Berlino, nella Gemäldegalerie. L'opera è firmata e datata "REMBRANDT F. 1631".

Descrizione e stile[modifica | modifica wikitesto]

Il duplice ritratto è insolito: anziché presentare i committenti in una posa statica, com'era convenzione, Rembrandt scelse di raffigurarli in azione. Cornelio Anslo era un predicatore e la presenza dei libri sullo scrittoio sottolinea la sua conoscenza della Bibbia: è rappresentato mentre parla alla moglie, sottolineando l'enfasi del discorso con un movimento del braccio sinistro. La moglie Aaltje lo ascolta composta. La ricchezza dei committenti è evidenziata da vari elementi: i libri, presenti in grandi quantità nella stanza, il drappo che copre lo scrittoio, il giuppone foderato di pelliccia del predicatore, la stoffa preziosa del vestito della signora e il suo fazzoletto orlato di fine merletto.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Roberta D'Adda, Rembrandt, Milano, Skira, 2006.
Pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura