Ritorno al presente (programma televisivo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ritorno al presente
Ritorno al presente logo.PNG
PaeseItalia
Anno2005
Generereality
Edizioni1
Puntate7
Durata180 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreCarlo Conti
Casa di produzioneEinstein Multimedia Group[1]
Rete televisivaRai 1

Ritorno al presente è stato un programma televisivo di genere reality, condotto da Carlo Conti su Rai 1 nel 2005. Il format del programma era olandese, ideato dalla MC&F Broadcasting Production and Distribution[2]. Il titolo del programma faceva riferimento al film Ritorno al futuro.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Questo gioco prevede che quattordici concorrenti "VIP" vivano ogni settimana in diverse epoche storiche (in realtà apposite location con scenografie opportunamente realizzate), comportandosi con le abitudini e le usanze dell'epoca cui sono catapultati. Ogni settimana si affrontano delle prove da cui esce il potente, che è immune dalla nomination e acquisisce il diritto a scegliere due delle tre persone tra le quali gli altri concorrenti devono votare i due "nominati" (l'altro lo sceglie il potente successivo).

In caso di parità di voti, si salva il più anziano, e non solo nella nomination, ma in tutti gli altri casi del gioco ove vi sia una parità. In seguito i due nominati saranno sottoposti al giudizio del pubblico che deciderà chi dei concorrenti deve abbandonare il gioco. Con questo meccanismo si eliminano i concorrenti, e solo tre persone si contenderanno il premio finale.

Prima e unica edizione[modifica | modifica wikitesto]

La prima e unica edizione è stata in onda dal 15 febbraio al 23 marzo 2005 su Rai 1, ed è stata chiusa con qualche settimana d'anticipo a causa degli ascolti non soddisfacenti. Oltre alla puntata settimanale in prima serata, il reality prevedeva tre strisce quotidiane condotte da Chiara Tortorella in onda alle ore 14:00.[1]

Podio:

  1. Gegia
  2. Sandra Milo
  3. Marina Suma
  4. Andy Luotto
  5. Paolo Mengoli

Altri partecipanti:

Inviata: Chiara Tortorella.

Audience[modifica | modifica wikitesto]

Il programma, a causa di un basso livello di ascolti (rispetto alle prospettive della rete ammiraglia della Rai), si rivelò un flop televisivo e terminò un mese prima della data prevista, concludendosi dopo sette puntate invece delle tredici previste inizialmente. La prima puntata dello show ebbe uno share leggermente inferiore al 20%, con circa 5.000.000 di spettatori, ma già dalla seconda puntata questi scesero a 3.820.000, per circa il 14,80% di share. Nelle prime quattro puntate, dopo le quali si decise la chiusura anticipata, la media degli ascolti è stata del 15,60%.[3] Gli ascolti bassi fecero sì che i concorrenti ritirati non venissero sostituiti.

Nel corso di un'intervista televisiva del 9 Gennaio 2021 il conduttore Carlo Conti si è dichiarato parzialmente pentito della conduzione di questo reality show, aggiungendo però che "chi non fa, non sbaglia".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Articolo di presentazione del programma su TGCom, del 14 febbraio 2005
  2. ^ Enciclopedia della televisione (terza edizione), a cura di Aldo Grasso, Garzanti Editore, pag 683
  3. ^ Il fallimento di «Ritorno al presente», articolo del "Corriere della Sera", del 14 marzo 2005

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione