Rita Gam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rita Gam nei panni di Erodiade ne Il re dei re, kolossal del 1961

Rita Gam (Pittsburgh, 2 aprile 1927) è un'attrice statunitense di origini franco-romene attiva fra gli anni cinquanta e i novanta tanto in teatro e cinema (sia in film di genere che in pellicole in costume) quanto in televisione.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò la carriera come interprete teatrale a Broadway, recitando anche in diverse serie televisive (fra le altre, Mannix, Agenzia Rockford, Matt Helm). Debuttò nel cinema nel 1952 nel film noir La spia, in cui recitò accanto a Ray Milland. Un altro suo ruolo di rilievo è stato quello di Erodiade nel kolossal Il re dei re (1961) di Nicholas Ray.

Nel 1953 fu candidata al Golden Globe per la migliore attrice debuttante e condivise nel 1962 l'Orso d'argento per la migliore attrice con Viveca Lindfors per l'interpretazione nel film di Tad Danielewski Tre individui tanto odio[1].

Attrice di particolare avvenenza, terminata la carriera di interprete cinematografica e televisiva, sviluppatasi anche in Europa, particolarmente negli anni sessanta, è tornata in USA per intraprendere l'attività di documentarista.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1949 al 1954 è stata sposata con il regista Sidney Lumet, e dal 1956 al 1963 con l'editore Thomas Guinzburg, da cui ha avuto due figli. Grande amica di Grace Kelly, al suo matrimonio fu una delle damigelle d'onore.

Filmograzia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Berlinale 1962: Prize Winners in berlinale.de. URL consultato il 13 luglio 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN237622465 · LCCN: (ENn86088746 · ISNI: (EN0000 0000 0303 0329 · GND: (DE143909134 · BNF: (FRcb13948655t (data)