Rispetto (metrica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il rispetto, in ambito linguistico, è una forma metrica che coincide in gran parte con lo strambotto. Si tratta pertanto di una forma lirica popolare molto simile allo stornello, alla villanella e alla villotta.

In origine si usava il termine rispetto e strambotto indifferentemente, come se si trattasse di sinonimi, tanto per l'ottava siciliana che toscana, ma in seguito il termine rispetto iniziò a distinguere la variante toscana dello strambotto, con schema ABABABCC o ABABCCDD. Fu così chiamato "a cagione della riverenza o venerazione che i cantori dimostravano verso l'oggetto dell'amor loro" (cit. Giosuè Carducci). Se però il contenuto del componimento lirico era di disprezzo o di ira, si diceva dispetto.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica