Riso parboiled

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il parboiled, o parboilizzato, (dall'inglese partially boiled, parzialmente bollito) è una modalità di trattamento dei chicchi di riso per salvaguardarne il contenuto di micronutrienti (vitamine e sali minerali) e consentire cotture prolungate[1][2]. Il parboiled presenta quasi lo stesso tenore nutritivo del riso integrale: il procedimento, il "parboiling", è adottato oggi in tutto il mondo, per lo più abbinato a moderne tecnologie.

Il parboiling[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere stato sottoposto al procedimento, il riso grezzo viene avviato come sempre ai mulini per la sbramatura e per le ulteriori raffinazioni. In precedenza si otteneva un “effetto Parboiling” – in forma limitata - trattando dapprima il riso al vapore e lasciandolo poi essiccare al sole[3]. Il riso parboiled ha un riflesso leggermente giallastro, ma con la cottura diventa bianchissimo e rimane al dente anche se cotto più a lungo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ parboiled in Vocabolario, su treccani.it. URL consultato il 21 giugno 2018.
  2. ^ Trasformazione riso: parboilizzazione, su waterandfoodsecurity.org. URL consultato il 21 giugno 2018.
  3. ^ RISO PARBOILED, su Ente Nazionale Risi. URL consultato il 21 giugno 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina