Riparazione per excisione di nucleotidi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La riparazione per excisione dei nucleotidi è un sistema di riparazione del DNA che comprende almeno una ventina di enzimi capaci di riparare fino a 100 nucleotidi. Il sistema coopera con p53 bloccando la cellula in fase G1 impedendo la duplicazione del DNA da riparare. Fra gli enzimi di questo sistema ci sono elicasi, endonucleasi, DNA polimerasi e ligasi che cooperano insieme agli altri enzimi nel riconoscere il danno, srotolare il DNA in quel punto, eliminare la parte danneggiata fino a formare un doppio filamento nuovo e corretto.

Mutazioni a carico dei geni NER portano a malattie come lo Xeroderma pigmentoso.

Biologia Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biologia