Rip Torn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rip Torn nel 1993

Rip Torn, all'anagrafe Elmore Rual Torn Jr. (Temple, 6 febbraio 1931Lakeville, 9 luglio 2019[1]), è stato un attore statunitense, attivo in campo televisivo e cinematografico, candidato all'Oscar nel 1984 per la sua interpretazione ne La foresta silenziosa.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Rip Torn ai Premi Emmy 1994

Nato in Texas, venne introdotto dalla cugina, l'attrice Sissy Spacek, all'Actors Studio di Lee Strasberg. Dopo una carriera teatrale a Broadway, Torn debuttò al cinema nel 1956 con il film Baby Doll - La bambola viva di Elia Kazan, che lo diresse ancora in Un volto nella folla (1957). Successivamente apparve nei film Il re dei re (1961) di Nicholas Ray, La dolce ala della giovinezza (1962) di Richard Brooks, sul set del quale conobbe la futura moglie Geraldine Page, Mia moglie ci prova (1963) di Don Weis, Cincinnati Kid (1965) di Norman Jewison, Buttati Bernardo! (1966) di Francis Ford Coppola e Con le spalle al muro (1968) di Brian G. Hutton.

Negli anni seguenti partecipò a numerose produzioni televisive ed ottenne i suoi unici ruoli da protagonista nei film Tropico del cancro (1970) di Joseph Strick e Giorno di paga (1973) di Daryl Duke. Nel 1974 fu uno degli attori statunitensi diretti dal regista italiano Carlo Lizzani in Crazy Joe. Dalla fine degli anni settanta l'attore proseguì la carriera con ruoli prevalentemente di caratterista, comparendo in film come L'uomo che cadde sulla Terra (1976) di Nicolas Roeg, Coma profondo (1978) di Michael Crichton, La seduzione del potere (1979) di Jerry Schatzberg, Nadine - Un amore a prova di proiettile (1987) di Robert Benton, ed altri ancora.

Nel 1984 venne candidato al premio Oscar al miglior attore non protagonista per il film La foresta silenziosa di Martin Ritt. Noto per avere preso parte alla sit-com The Larry Sanders Show e per aver recitato in Men in Black (1997) e Men in Black II (2002), entrambi diretti da Barry Sonnenfeld, negli ultimi anni interpretò Luigi XV in Marie Antoinette (2006) di Sofia Coppola, e l'allenatore di dodgeball Patches O'Houlihan nel film Palle al balzo - Dodgeball (2004) di Rawson Marshall Thurber; prestò inoltre la voce per il film d'animazione Bee Movie (2008). Dal 2007 al 2009 prese parte alla serie televisiva 30 Rock nel ruolo di Don Geiss, personaggio ricorrente nelle prime tre stagioni.

Rip Torn è morto il 9 luglio 2019; da alcuni anni era affetto dalla malattia di Alzheimer. Era membro del Partito Repubblicano.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Fu sposato dal 1955 al 1961 con l'attrice Ann Wedgeworth, che gli diede una figlia, Danae. Dopo il divorzio, nel 1963 si unì in matrimonio con l'attrice Geraldine Page, dalla quale ebbe i figli Tony, John e Angelica; i due si separarono negli anni settanta ma rimasero sposati fino al 1987, anno in cui la Page morì per un infarto. Nel 1976 si legò all'attrice Amy Wright, che sposò nel 1989 e da cui ebbe le figlie Katie e Claire.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Rip Torn nel 2015

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Rip Torn è stato doppiato da:

Da doppiatore è sostituito da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN66667252 · ISNI (EN0000 0001 1446 7822 · LCCN (ENn85378884 · GND (DE114245819 · BNF (FRcb14044835c (data) · BNE (ESXX1276199 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n85378884