Ring My Bell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ring My Bell
Artista Anita Ward
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1979
Durata 3 min : 30 s
Album di provenienza Songs of Love
Genere Disco
Etichetta TK Records
Produttore Frederick Knight
Anita Ward - cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo
Don't Drop My Love
(1979)

Ring My Bell è il titolo di una famosa canzone disco. È stata pubblicata come singolo nel 1979 dalla cantante Anita Ward, di cui questa canzone è l'unica hit, ed era inserita nell'album di debutto della cantante, Songs of Love. Dopo questo singolo, la Ward ha inciso un secondo singolo di scarso successo e si è ritirata dal mondo della musica. La canzone, scritta e prodotta da Frederick Knight, è arrivata al primo posto della classifica dei singoli disco[1] e nelle classifiche Billboard statunitensi[2], oltre che nella classifica dei singoli del Regno Unito e raggiunse ottime posizioni in tutto il mondo. Il singolo conteneva, come lato b, la canzone If I Could Feel That Old Feeling Again scritta da David Camon e prodotta sempre da Frederick Knight.

Della canzone, nel corso degli anni, sono state eseguite numerose cover da parte di altri artisti, come Ann Lee, DJ Jazzy Jeff & the Fresh Prince, Tori Amos, Blood Sisters, Dynamic Duo, D'Flow Production Squad, Collette, Saïan Supa Crew, INOJ, Pato Fu e Joey Boy. È stata anche oggetto di numerosi remix fin dal periodo della pubblicazione.

A distanza di undici anni dalla sua pubblicazione, la canzone è stata ripubblicata in una nuova versione ed è stata inserita nella compilation italiana Festivalbar 1990.

Nell'anno 2010, del brano "Ring My Bell" sono state realizzati dei remix, prodotti dall'etichetta discografica "Bacci Bros Records"; di successo la versione club di Frenk DJ & Joe Maker.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

7" Single (T. K. TKR 7543 (CBS) [nl])[3]
7" Single (Juana 3422 [us])[3]
  1. Ring My Bell - 3:30
  2. If I Could Feel That Old Feeling Again - 4:11

Versione 1990[modifica | modifica wikitesto]

7" (Single BCM 07487 / EAN 4005934074871)[4]
  1. Ring My Bell [1990 Mega Remix] - 3:47
  2. Ring My Bell - 4:29

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1979) Posizione raggiunta
Regno Unito[5] 1
Norvegia[3] 1
Nuova Zelanda[3] 1
Irlanda[6] 2
Svezia[3] 2
Austria[3] 3
Germania[3] 3
Svizzera[3] 5
Paesi Bassi[3] 8
Italia[7] 43

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Joel Whitburn, Hot Dance/Disco: 1974-2003, Record Research, 2004, p. 274.
  2. ^ Joel Whitburn, Top R&B/Hip-Hop Singles: 1942-2004, Record Research, 2004, p. 608.
  3. ^ a b c d e f g h i Ring My Bell su italiancharts.com. URL consultato il 15 febbraio 2010.
  4. ^ [1990+Mega+Remix&cat=s Ring My Bell 1990 su italiancharts.com]. URL consultato il 15 febbraio 2010.
  5. ^ Ring My Bell su chartstats.com. URL consultato il 15 febbraio 2010.
  6. ^ Si cerchi Ring My Bell su irishcharts.ie. URL consultato il 15 febbraio 2010.
  7. ^ Ring My Bell su Hit Parade Italia. URL consultato il 15 febbraio 2010.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica