Rim-Sin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Rim-Sin I (1822 a.C. – 1763 a.C.) è stato un sovrano sumero, re di Larsa.

Succedette sul trono al fratello Warad-Sin e il suo programma politico fu concentrato prevalentemente sull'ampliamente del regno di Larsa ottenendo in un primo tempo notevoli successi contro le popolazioni circostanti e portando la città al massimo splendore. Successivamente entrò in conflitto con Hammurabi (1792 a.C.-1750 a.C.), il quale cinse d'assedio Larsa. Rotto l'assedio Rim-Sin venne catturato ed ucciso; finì con lui la sua dinastia.