Rickie Lee Jones (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rickie Lee Jones
Artista Rickie Lee Jones
Tipo album Studio
Pubblicazione 2 marzo 1979
pubblicato negli Stati Uniti
Durata 42 min : 11 s
Dischi 1
Tracce 11
Genere Rock
Folk rock
Etichetta Warner Bros. Records (BSK 3296)
Produttore Lenny Waronker, Russ Titelman
Registrazione North Hollywood al Warner Bros. Recording Studios (eccetto brani: A2 e B5), nel 1978
Burbank al The Burbank Studios (T.B.S.) il 22 dicembre 1978
Formati LP
Certificazioni
Dischi d'oro 1
Dischi di platino 1
Rickie Lee Jones - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1981)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic 4/5 stelle[1]
Robert Christgau B-[2]
The New Rolling Stone Album Guide 3.5/5 stelle[3]
Sputnikmusic 4.3 (Superb)[4]
Piero Scaruffi 8/10 stelle[5]
OndaRock Disco consigliato[6]

Rickie Lee Jones è l'omonimo album di esordio della cantautrice americana Rickie Lee Jones, pubblicato nel 1979 per la casa discografica Warner Bros. Records.

L'album si piazzò al #3 della classifica The Billboard 200, il singolo contenuto nel disco: Chuck E.'s in Love ottenne la quarta posizione nella classifica R&B Singles e la quarantesima posizione nella chart The Billboard Hot 100[7].

Inoltre Rickie Lee Jones, grazie all'album vinse un Grammy 1979 come migliore nuova artista[8].

L'album ricevette dalla RIAA la certificazione di disco d'oro il 22 maggio 1979 e quella di platino il 7 agosto 1979[9].

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Tutti i brano sono stati scritti da Rickie Lee Jones, tranne dove indicato.

Lato A
  1. Chuck E.'s in Love – 3:29
  2. On Saturday Afternoons in 1963 – 2:32
  3. Night Train – 3:15
  4. Young Blood – 4:04
  5. Easy Money – 3:24
  6. The Last Chance Texaco – 4:08
Lato B
  1. Danny's All-Star Joint – 4:00
  2. Coolsville – 3:49
  3. Weasel and the White Boys Cool – 6:03 (Rickie Lee Jones, Alfred Johnson)
  4. Company – 4:49 (Rickie Lee Jones, Alfred Johnson)
  5. After Hours (Twelve Bars Past Midnight) – 2:38

[10]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note aggiuntive

  • Lenny Waronker e Russ Titelman - produttori
  • Penny Ringwood - assistente alla produzione
  • Registrato al Warner Bros. Recording Studios di North Hollywood, California
  • I brani After Hours e On Saturday Afternoons in 1963 furono registrati il 22 dicembre 1978 al TBS di Burbank, California
  • Lee Herschberg, Loyd Clifft, Tom Knox e Roger Joey Nichols - ingegneri delle registrazioni
  • Lee Herschberg - ingegnere al mixaggio e alla masterizzazione
  • Norman Seelf - fotografia copertina
  • Mike Salisbury - art director e design copertina[11]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) William Ruhlmann, Rickie Lee Jones, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 28 marzo 2016.
  2. ^ [1]
  3. ^ da The New Rolling Stone Album Guide di Nathan Brackett con Christian Hoard, pagina 440
  4. ^ [2]
  5. ^ [3]
  6. ^ [4]
  7. ^ [5]
  8. ^ [6]
  9. ^ [7]
  10. ^ durata brani ricavati dalle note dei vinili originali
  11. ^ Note di copertina di Rickie Lee Jones, Rickie Lee Jones, Warner Bros. Records BSK 3296, 1979.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica