Richie Kotzen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Richie Kotzen
RichieKotzenMain.jpg
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereHeavy metal[1]
Pop metal[2][3]
Hard rock[1]
Blues rock[1]
Fusion[4]
Periodo di attività musicale1988 – in attività
StrumentoChitarra, tastiera
Gruppo attualeThe Winery Dogs
Gruppi precedentiPoison
Mr. Big
Vertú
Album pubblicati22 (solista)
Studio17 + 1 EP
Live1
Raccolte3
Sito ufficiale

Richie Kotzen (Reading, 3 febbraio 1970) è un chitarrista hard rock statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Da ragazzo prodigio affronta le prime tournée come pianista, fino a scoprire, a soli 7 anni la passione per il rock e le chitarre elettriche. Entra a far parte dei Poison nel 1991 (a 21 anni) con i quali compone e registra l'album Native Tongue, scalando le classifiche di vendita mondiali. Esce dai Poison (sembra per via del flirt con la fidanzata del batterista Rikki Rockett) e sostituisce Paul Gilbert nei Mr. Big, con i quali registra diversi album in studio e video live. È autore di due noti video-metodi per chitarra heavy metal, nei quali esibisce il suo stile molto tecnico, particolare e veloce. Compare come musicista in una lunghissima serie di dischi di artisti blues, rock e jazz e vanta una vastissima produzione solista. La Fender gli ha dedicato due modelli signature, un modello di Telecaster ed un modello di Stratocaster. Ha aperto i concerti dei The Rolling Stones e l'ultimo tour italiano nel 2007 ha visto la partecipazione alla batteria di Pat Torpey.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Solista[modifica | modifica wikitesto]

Album studio[modifica | modifica wikitesto]

  • 1989 - Richie Kotzen
  • 1990 - Fever Dream
  • 1991 - Electric Joy
  • 1994 - Mother Head's Family Reunion
  • 1995 - Inner Galactic Fusion Experience
  • 1996 - Wave of Emotion
  • 1996 - Times Gonna Tell (EP)
  • 1997 - Something to Say
  • 1998 - What Is
  • 1999 - Bipolar Blues
  • 1999 - Break It All Down
  • 2001 - Slow
  • 2003 - Change
  • 2004 - Get Up
  • 2006 - Aisenshi ZxR (cover di brani della serie Gundam)
  • 2006 - Into The Black
  • 2007 - Return Of The Mother Head's Family Reunion (solo per Giappone ed Europa)
  • 2007 - Go Faster (solo Stati Uniti)
  • 2009 - Peace Sign
  • 2011 - 24 Hours
  • 2014 - The Essential Richie Kotzen
  • 2015 - Cannibals

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

  • 2003 - Acoustic Cuts
  • 2004 - The Best of Richie Kotzen
  • 2006 - Instrumental Collection: The Shrapnel Years

Live[modifica | modifica wikitesto]

  • 2008 - Live In Sao Paulo

Con i Poison[modifica | modifica wikitesto]

Con Greg Howe[modifica | modifica wikitesto]

Con i Mr. Big[modifica | modifica wikitesto]

Con i Vertù[modifica | modifica wikitesto]

Con i The Winery Dogs[modifica | modifica wikitesto]

Altri album[modifica | modifica wikitesto]

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Tribute album[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN59276685 · ISNI: (EN0000 0000 5518 6739 · LCCN: (ENn91127569 · GND: (DE134906721 · BNF: (FRcb139709769 (data)