Richard Nobilio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Richard Nobilio
UniversoIl padrino
Lingua orig.Inglese
SoprannomeRitchie Two Guns
1ª app. inIl ritorno del padrino
SessoMaschio
Professione
AffiliazioneFamiglia Corleone

Richard Nobilio è un personaggio immaginario dei romanzi de Il ritorno del padrino e La vendetta del padrino.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Richard è nato e cresciuto nello stesso quartiere di Tommy Neri e Peter Clemenza, che ha sempre ammirato.

Negli anni quaranta, Clemenza incarica Ritchie di uccidere un negoziante che si era rifiutato di pagargli il pizzo. Ritchie tentò così di uccidere il negoziante con una pistola silenziata nel suo ufficio, ma la pistola si inceppò, costringendo Ritchie bloccare il negoziante che stava estraendo la sua pistola, uccidendolo proprio con questa. Questo fatto gli valse il suo soprannome Ritchie Two Guns.

Nel 1955, diventa un uomo d'onore ed entra nel regime di Clemenza. Dopo la morte di Clemenza nel 1958, Ritchie passa sotto le egida di Frank Pentangeli, ma dopo che questi si suicida nel 1959, Nobilio diventa un importante caporegime dei Corleone a New York, mentre Michael cerca di legalizzare i suoi affari rilevando i casinò e gli hotel di Las Vegas e Reno. Ritchie è anche un buon amico di Tom Hagen, a cui fornisce una pistola per la sua amante dopo che questa sviluppa uno stato di paranoia.

Negli anni settanta si ritira in semi-pensione e il suo regime passa sotto le egida di Joey Zasa. Non è chiaro cosa ne sia stato di Ritchie negli anni a venire.