Richard Morales

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Richard Morales
Nazionalità Uruguay Uruguay
Altezza 196 cm
Peso 90 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Squadra Rosario Central
Ritirato 2010 - calciatore
Carriera
Squadre di club1
1996-1997 Platense ? (?)
1997-1999 Basáñez ? (?)
1999-2002 Nacional 88 (44)
2002-2005 Osasuna 50 (11)
2005-2007 Málaga 42 (3)
2007-2008 Nacional 37 (12)
2008 Grêmio 6 (1)
2009 LDU Quito 3 (0)
2009-2010 Fénix (M) 5 (0)
Nazionale
2001-2005 Uruguay Uruguay 27 (6)
Carriera da allenatore
2016 Boca Unidos Vice
2016 Colón (SF) Vice
2017- Rosario Central Vice
Palmarès
Coppa America calcio.svg Copa América
Bronzo Perù 2004
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 4 gennaio 2017

Richard Javier Morales Aguirre, soprannominato El Chengue (Montevideo, 21 febbraio 1975), è un allenatore di calcio ed ex calciatore uruguaiano, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Calciatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Muove i primi passi come punta nel Platense, trasferendosi poi nel Basañez, in cui viene notato e messo sotto contratto dal Nacional. Nei 3 anni nella squadra bianco-blu di Montevideo diventa uno dei giocatori atleticamente più apprezzati, grazie alle sue doti fisiche, specialmente in elevazione e nel difendere il pallone. Dopo le buone prestazioni nel Campionato di calcio uruguaiano, con 24 gol in 28 presenze nella stagione 2002 fa il grande passo ed esordisce in Europa nelle file dell'Osasuna. Nella Liga spagnola riesce a segnare 11 gol in 50 presenze, confermando le sue doti di attaccante magari non molto prolifico dal punto di vista realizzativo, ma importante nel gioco di squadra. Nel 2005 passa al Malaga, squadra in cui non ripete le imprese dei tempi dell'Osasuna, realizzando solo 4 gol in 42 presenze. Al termine della stagione 2006-2007 torna al Nacional, per poi indossare le maglie di Grêmio, LDU Quito e Fénix prima di concludere la sua carriera agonistica nel 2010.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Nazionale di calcio dell'Uruguay ha preso parte al campionato del mondo 2002, andando a segno nella partita contro il Senegal valevole per la fase a gironi.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2016 ha affiancato Paolo Montero nel ruolo di vice allenatore nelle squadre dirette dall'ex difensore di Atalanta e Juventus: Boca Unidos, Colón e Rosario Central.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Nacional: 2000, 2001, 2002
Nacional: 1999

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

LDU Quito: 2009
LDU Quito: 2009

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]