Richard Greene (musicista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Richard Greene (Los Angeles, 9 novembre 1942) è un violinista (più precisamente un fiddler, anzi "uno dei più innovativi suonatori di fiddle di tutti i tempi"[1]) statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Beverly Hills, cresce a Los Angeles e si avvicina alla musica attraverso una formazione classica, finché non viene a conoscenza dello stile pirotecnico di Scotty Stoneman. I suoi primi sprazzi di fama li ottiene con Bill Monroe e i suoi Bluegrass Boys nel 1966.

Nel 1969, insieme a Andy Kulberg e Jim Roberts, Greene forma il gruppo jazz fusion Seatrain, noto soprattutto per l'hit 13 Questions (1971), dall'album Seatrain, prodotto da George Martin. I Seatrain erano un mix eclettico di bluegrass, country, fusion e rock.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 59th Annual Conference on World Affairs, "Richard Greene".
Controllo di autorità VIAF: (EN65701529 · LCCN: (ENn94064130
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie