Richard Cant

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Richard Cant (Dartford, 1964) è un attore britannico, conosciuto soprattutto per il suo ruolo nella serie televisiva di successo della ITV L'ispettore Barnaby.

Biografia e carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nato dall'attrice Mary Gibson e dal conduttore televisivo/attore Brian Cant[1], Richard è apparso per la prima volta in televisione nel 1997, nell'episodio pilota della serie poliziesca L'ispettore Barnaby, intitolato The Killings at Badger's Drift. In esso ha interpretato il becchino Dennis Rainbird, insieme ad Elizabeth Spriggs nel ruolo di sua madre. Successivamente ha di nuovo partecipato alla medesima serie, questa volta nell'episodio del 2006 Dead Letters, nel quale ha interpretato Alistair Gooding, cugino del personaggio precedente. In questa seconda storia, Richard ha avuto la possibilità di recitare nuovamente con Jason Hughes, che interpreta il personaggio ricorrente del Detective Ben Jones, con il quale aveva già recitato in un episodio della serie cult della BBC 2 This Life. In essa Richard era Phil, un amico gay del personaggio di Hughes, Warren.

Nel 2007 è apparso in un episodio di Doctor Who, intitolato Blink[2]. Precedentemente aveva avuto ruoli anche nelle serie The Way We Live Now, Bleak House, Gimme Gimme Gimme e Gunpowder Treason and Plot. Ha recitato a teatro, tra gli altri, insieme alla Royal Shakespeare Company, alla Royal Court, alla Cheek by Jowl ed alla Sheffield Crucible.

Dal 2001, Richard Cant è un regista regolare della Arts Educational School of Acting, per la quale ha diretto An Experiment With an Air Pump, Cause Celebre, Roberto Zucco e Don Juan Comes Back From The War. Successivamente Richard Cant si è esibito a teatro, nella produzione della compagnia Cheek by Jowl di Troilo e Cressida, messa in scena al Barbican Theatre di Londra.

Nel 2018 ha interpretato il ruolo del comico Harry Langdon nel film biografico Stanlio & Ollio.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Brian Cant Interview, su t-web.co.uk. URL consultato il 23 gennaio 2009.
  2. ^ Doctor Who - Blink (da Eye of Horus), su eyeofhorus.org.uk. URL consultato il 25 gennaio 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]