Richard Alpert

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo personaggio del serial televisivo Lost, vedi Richard Alpert (personaggio).
Richard Alpert (a destra) con Zalman Schachter-Shalomi

Richard Alpert, meglio conosciuto come Ram Dass (Boston, 6 aprile 1931), è uno psicologo statunitense.

Studia psicologia a Stanford, dove conduce successivamente l'attività di ricercatore. Dal 1958 al 1963 continua la sua attività presso il Department of Social Relations and the Graduate School of Education della Harvard University.

Nel 1961, sempre ad Harvard, sviluppa (in collaborazione con i colleghi Timothy Leary e Ralph Metzner, lo scrittore Aldous Huxley ed il poeta Allen Ginsberg) intense ricerche sui processi interiori collegati all'uso di psilocibina. LSD-25 ed altre sostanze chimiche psichedeliche. Su questo tipo di attività scrive due libri fondamentali: The Psychedelic Experience (di cui è co-autore con Timothy Leary e Ralph Metzner) e LSD (con Sidney Cohen e Lawrence Schiller). Nel 1963 si dimette dall'Università di Harvard per la controversa natura delle sue ricerche.

Nel 1967 si trasferisce momentaneamente in India, per approfondire le pratiche di meditazione e yoga presso il maestro spirituale Neem Karoli Baba (conosciuto anche come Maharaji) da cui riceve il nome di Ram Dass ("servo di Dio"). Nel contempo si avvicina ad altre varietà di pratiche spirituali e filosofiche collegate al pensiero Hindu ed al Buddismo Zen,

Nel 1971 pubblica Be Here Now (quello che viene considerato il suo capolavoro) che verrà diffuso negli anni in più di un milione di esemplari.

Nel 1974, Ram Dass crea la Hanuman Foundation, dove sviluppa i progetti Prison Ashram e Dying Project. A questi si aggiunge poco dopo la Ram Dass Tape Library Foundation creata per organizzare i suoi insegnamenti e per distribuire libri e materiali sonori collegati.

Dagli anni settanta in avanti continua incessantemente le sue ricerche sull'area psichedelica, scrivendo svariati libri e portando avanti una intensa attività di divulgatore e conferenziere.

Nel 1996 Ram Dass conduce sette puntate pilota di un programma radio intitolato Here and Now with Ram Dass, trasmesse a Los Angeles e nella San Francisco Bay Area. L'esperienza si interrompe quando nel febbraio 1997 viene colpito da una parziale paralisi.

Ram Dass è co-fondatore della Seva Foundation da dove continua la sua opera di divulgatore ed insegnante, specialmente nel campo delle pratiche spirituali.

Bibliografia in lingua originale[modifica | modifica sorgente]

  • 1962 Identification and Child Rearing (con R. Sears and L. Rau)
  • 1964 The Psychedelic Experience: A Manual Based on the Tibetan Book of the Dead (con Timothy Leary e Ralph Metzner)
  • 1966 LSD (con Sidney Cohen e Lawrence Schiller)
  • 1971 Be Here Now'
  • 1973 Doing Your Own Being'
  • 1974 The Only Dance There Is
  • 1977 Grist for the Mill (con Steven Levine) (1977)
  • 1978 Journey of Awakening: A Meditator's Guidebook
  • 1979 Miracle of Love: Stories about Neem Karoli Baba
  • 1985 How Can I Help? Stories and Reflections on Service (con Paul Gorman)
  • 1991 Compassion in Action: Setting Out on the Path of Service (con

Mirabai Bush)

  • 2000 Still Here: Embracing Aging, Changing and Dying
  • 2004 Paths to God: Living The Bhagavad Gita

Film[modifica | modifica sorgente]

  • 2001 Ram Dass, Fierce Grace (documentario biografico a cura della Lemle Productions)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 34461945 LCCN: n79058586

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie