Riccardo Orestano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Riccardo Orestano (Palermo, 26 maggio 1909Roma, 11 novembre 1988) è stato un giurista italiano, figlio di Francesco Orestano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu professore di diritto romano, a Roma dal 1961 (dopo aver insegnato nelle università di Urbino, Camerino, Cagliari, Siena, Genova). Fu socio nazionale dei Lincei dal 1974. Fra le sue numerose opere ricordiamo: La struttura giuridica del matrimonio romano (1951); L'appello civile in diritto romano (2ª ed. 1953); Introduzione allo studio storico del diritto romano (2ª ed. 1961); I fatti di normazione nell'esperienza romana arcaica (1967); Il problema delle persone giuridiche in diritto romano (1968); Introduzione allo studio del diritto romano (Bologna, 1987).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Riccardo Orestano, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.
Controllo di autoritàVIAF (EN9923208 · ISNI (EN0000 0001 0868 9429 · LCCN (ENn82001669 · GND (DE128423455 · BNF (FRcb123473756 (data) · BAV (EN495/226673 · WorldCat Identities (ENlccn-n82001669
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie