Riccardo Moroder

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Riccardo Moroder
Riccardo moroder.gif

Senatore del Regno d'Italia
Durata mandato 21 dicembre 1939 –
6 novembre 1941
Legislature XXX

Podestà di Ancona
Durata mandato 1926 –
1939
Predecessore Enrico Guidi Fabi
Successore Franco Andriani

Dati generali
Partito politico PNF
Titolo di studio Laurea in giurisprudenza
Professione Imprenditore

Riccardo Moroder (Ancona, 11 agosto 1876Ancona, 6 novembre 1941) è stato un imprenditore e politico italiano.

Discendente da una potente famiglia di Ancona, originaria della Val Gardena e trapiantata in città fin dal 1801, si dedica fin dalla giovinezza all'agricoltura nella grande azienda paterna. Partecipa attivamente alla vita politica locale e fin dal 1920 aderisce al movimento fascista, nelle cui liste viene eletto nel 1923 consigliere comunale. Eletto successivamente assessore e sindaco nel 1926 viene nominato podestà, carica che lascia nel 1939 per problemi di salute. In forza dei suoi meriti viene nominato senatore su proposta del prefetto di Ancona.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro
Grande Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Grande Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia
Commendatore dell'Ordine di Sant'Agata (San Marino) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine di Sant'Agata (San Marino)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]