Riccardo Geminiani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Riccardo Geminiani (Rimini, 15 settembre 1970) è un giornalista e scrittore italiano.

Dopo un passato da giornalista (La Stampa, L’Avvenire) ora si dedica a tempo pieno alla scrittura. Ama creare storie per bambini, e più specificatamente per il bambino che è in ognuno di noi.

Negli ultimi anni ha focalizzato la sua ricerca su temi che abbracciano spiritualità, filosofia, psicologia, esoterismo e crescita personale. Tematiche che tratta anche nella rivista "L’Arte di Essere" (www.artediessere.net), da lui curata.

Con Edizioni Il Punto d’Incontro ha pubblicato "Angeli, zanzare e castelli" scritto con Fedor Delyagin - prefazione di Massimo Gramellini e Igor sibaldi - e "Il bambino e il mago" scritto con Salvatore Brizzi. Con Macro Edizioni ha pubblicato: "Raffi, l’aquila bianca" scritto con Claudia Rainville e "L’Angelo custode" scritto con Roy Martina. Con Arte di Essere Edizioni ha pubblicato "La maga e la Bambina" scritto con Anne Givaudan - prefazione di Stefano Bollani e “Il Codice del Cuore” scrittto con la collaborazione di Salvatore Brizzi e Gregg Braden.

Altri suoi libri: "Nuvolando" (Edizioni Arka), “Teresa è nervosa” (Edizioni San Paolo) e “Carne, racconta – Storie di donne e bambine divorate” (Aiep Editore).

Ideatore del festival internazionale Artespirito (con Franco Battiato, Massimo Gramellini, A. Jodorosky, Gabriele La Porta etc), del format "Dialoghi tra alieni" (con Stefano Bollani, Igor Sibaldi, Anne Givaudan, Mauro Biglino), ha creato e crea eventi e festival culturali dedicate ad arte, filosofia e spiritualità.