Riccardo Azzurri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Riccardo Azzurri
NazionalitàItalia Italia
GenerePop
Periodo di attività musicale1978 – in attività
EtichettaCBS, Fonit Cetra, DV More Record, Interbeat ,(Fem-Wondermark)
Album pubblicati11
Studio2
Raccolte1

Riccardo Azzurri (Firenze, 13 aprile 1953) è un cantautore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Comincia la carriera musicale nel gruppo degli Extra, insieme a Walter Savelli e cristian sciarpa , e accompagna Claudio Baglioni durante il tour del 1979.

Firma poi come solista un contratto con la CBS, grazie al Produttore Rodolfo Bianchi e nel 1981 incide il primo 45 giri, Comunque io.

L'anno successivo partecipa ad Un disco per l'estate con Mi sto innamorando ancora.

Partecipa al Festival di Sanremo 1983 con la canzone Amare te, che si classifica al quindicesimo posto ma ottiene un buon esito commerciale e radiofonico.
Sul palco del Festival si esibisce accompagnato proprio da Walter Savelli (ancora oggi pianista di Baglioni) e due vocalist.

Dopo altre incisioni passa alla Fonit Cetra, e nel 1989 pubblica un album da cui viene tratto il 45 giri Mi mancherai.

Negli anni '90 continua ad incidere, pubblicando il CD antologico Il meglio di Riccardo Azzurri contenente alcuni inediti composti con Roberto Rosati.

Nel 2010 Riccardo si rimette in gioco con un nuovo CD “Io sempre io” con l'etichetta indipendente Fiorentina FEM.

Alla fine del 2011 esce il nuovo Cd di Riccardo con il titolo “Bentornata a te”.

Verso la metà del 2012 nasce "L'immaginario" un nuovo Riccardo Azzurri e nascono con lui i nuovi brani del suo nuovo progetto di “musica multietnica”

Nel 2014 Riccardo Azzurri e Aleandro Baldi si affiancano e realizzano un brano dedicato alla loro città “Firenze madre” ricevendo numerosi click nel web, un successo inatteso grazie all'amico Leonardo Pieraccioni che la posta nella sua pagina Facebook.

Nel 2015 Riccardo organizza un Trio con Gabriele Lorenzi (Formula 3) e Roberto Rosati (Bob Rose) riproponendo le più belle canzoni di Lucio Battisti, nei teatri di tutta Italia.

Discografia con gli Extra[modifica | modifica wikitesto]

45 giri[modifica | modifica wikitesto]

Discografia da solista parziale[modifica | modifica wikitesto]

33 giri[modifica | modifica wikitesto]

45 giri[modifica | modifica wikitesto]

CD[modifica | modifica wikitesto]

  • 1996: Il meglio (DV More Record)
  • 1994: "Non mollare" (inciso con lo pseudonimo "Rocko Azzurri") (Videobroadcasting Raffaele Ottavio)
  • 2010: Io sempre io (Interbeat - Fem)
  • 2011: Ben tornata a te (Fem -Wondermark)
  • 2012: L'immaginario (Amarete-Wonderful land)
  • 2015: Firenze madre (Amarete-Wonderful land)
  • 2016: La riscossa (Amarete-Wonderful land)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Autori Vari (a cura di Gino Castaldo), Dizionario della canzone italiana, ed. Curcio, 1990; alla voce Azzurri Riccardo