Rhynchocyon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Come leggere il tassoboxProgetto:Forme di vita/Come leggere il tassobox
Come leggere il tassobox
Rhyncocyon
Rhynchocyon chrysopygus
Classificazione scientifica
DominioEukaryota
RegnoAnimalia
PhylumChordata
SubphylumVertebrata
ClasseMammalia
SuperordineAfrotheria
OrdineMacroscelidea
FamigliaMacroscelididae
GenereRhynchocyon
Peters, 1847

Il rincocione (Rhynchocyon, Peters, 1847) è un genere di mammiferi della famiglia dei Macroscelididae.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Il genere Rhyncocyon comprende le seguenti specie:

La suddivisione si basa essenzialmente su differenze di colorazione del pelo e di distribuzione geografica dal momento che le differenze morfologiche e craniometriche tra le varie specie risultano minime. Da questo punto di vista i Rhyncocyon possono essere considerati dei fossili viventi, morfologicamente molto simili ai loro progenitori del Miocene.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuzione delle diverse specie:

     Rhynchocyon udzungwensis

     Rhynchocyon cirnei

     Rhynchocyon petersi

     Rhynchocyon chrysopygus

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ FitzGibbon, C. e Rathbun, G.B., Rhynchocyon chrysopygus, vol. 2015, 2015, p. e.T19705A21287265, DOI:10.2305/IUCN.UK.2015-2.RLTS.T19705A21287265.en. URL consultato il 12 novembre 2021.
  2. ^ Fritz Zumpt, The Arthropod Parasites of Vertebrates in Africa South of the Sahara (Ethiopian Region), South African Institute for Medical Research, 1961, p. 223.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi