Rhadi Ben Abdesselam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rhadi Ben Abdesselam
Rhadi Ben Abdesselam, Abebe Bikila 1960.jpg
Assieme ad Abebe Bikila nel 1960
Nazionalità Marocco Marocco
Altezza 180 cm
Peso 65 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità 10000 m
Maratona
Record
10000 m 29'15"8 (1960)
Maratona 2h15'42" (1960)
Palmarès
Giochi olimpici 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Rhadi Ben Abdesselam (in arabo: راضي بن عبد السلام; Ksar es Souk, 28 febbraio 1929Fès, 4 ottobre 2000) è stato un maratoneta e mezzofondista marocchino, medaglia d'argento nella maratona ai Giochi olimpici di Roma 1960.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Salì alla ribalta internazionale nel 1960 vincendo il Campionato internazionale di corsa campestre davanti al belga Gaston Roelants: fu la prima vittoria di un atleta africano in questa competizione, giunta quell'anno alla sua 47a edizione.

Lo stesso anno prese parte ai XVII Giochi olimpici di Roma. Dopo essere giunto 14° nella gara dei 10000 metri, corse la maratona conquistando la medaglia d'argento alle spalle di Abebe Bikila al termine di una gara condotta in testa assieme all'atleta etiope, che riuscì a distanziarlo solo negli ultimi 500 metri. La sua fu la prima medaglia olimpica vinta da un rappresentante del Marocco, paese che partecipava per la prima volta ai Giochi.

Altre competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

1962

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]