Rete metropolitana del Nord Sardegna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rete metropolitana del Nord Sardegna
unione di comuni
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneSardegna-Stemma.svg Sardegna
ProvinciaProvincia di Sassari-Stemma.svg Sassari
Amministrazione
CapoluogoSassari
PresidenteNanni Campus
Data di istituzione1º gennaio 2017
Territorio
Coordinate
del capoluogo
40°43′36″N 8°33′33″E / 40.726667°N 8.559167°E40.726667; 8.559167 (Rete metropolitana del Nord Sardegna)
Superficie1 103,53 km²
Abitanti226 401[1] (31-05-2019)
Densità205,16 ab./km²
ComuniSassari, Alghero, Porto Torres, Sorso, Sennori, Castelsardo, Valledoria, Stintino
Altre informazioni
Prefisso079
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Rete metropolitana del Nord Sardegna – Mappa

La Rete metropolitana del Nord Sardegna è un'unione di comuni della Sardegna istituita dalla legge regionale n. 2 del 2016 e divenuta pienamente operativa il 1º gennaio 2017. L'area individuata è formata dalle due città medie di Sassari e Alghero a cui si aggiungono altri sei comuni a esse confinanti. Ha una popolazione di 226 401 abitanti e si estende su una superficie di 1103,53 km². È l'unica rete metropolitana individuata nella regione, essendo la sola ad avere due Città medie confinanti, la cui popolazione sia superiore a 150 000 abitanti e nel cui territorio siano presenti infrastrutture portuali e aeroportuali di interesse nazionale[2].

Comuni metropolitani[modifica | modifica wikitesto]

Numero Comune Superficie
(in km²)
Popolazione[fonte 1]
1 Sassari-Stemma.png Sassari 547,04 126 700
2 Alghero-Stemma.svg Alghero 225,40 43 832
3 Porto Torres-Stemma.png Porto Torres 104,41 22 100
4 Sorso-Stemma.png Sorso 67,01 14 728
5 Sennori-Stemma.png Sennori 31,34 7 163
6 Castelsardo-Stemma.png Castelsardo 43,34 5 895
7 Valledoria-Stemma.png Valledoria 25,95 4 358
8 Stintino-Stemma.png Stintino 59,04 1 625
TOTALE 1 103,53 226 401

Funzioni e finanziamento[modifica | modifica wikitesto]

Palazzo Ducale (Sassari) sede del comune e della rete metropolitana

Il Presidente della Rete Metropolitana è il Sindaco della città media col maggior numero di abitanti. L'ente locale ha una serie di funzioni fondamentali che gli sono conferite dai singoli Comuni, da gestire in maniera integrata tra cui:

  • l'adozione del Piano strategico intercomunale, la gestione in forma associata dei servizi pubblici e dei sistemi di informatizzazione e digitalizzazione;
  • il coordinamento dei Piani della mobilità e viabilità dei Comuni aderenti;
  • la promozione e coordinamento dello sviluppo economico e sociale anche assicurando sostegno e supporto alle attività economiche e di ricerca coerenti con la vocazione della Rete metropolitana come delineata nel Piano strategico intercomunale.

L'assolvimento delle funzioni conferite all'ente metropolitano avviene attraverso l'accesso ai fondi europei o nazionali messi a disposizione per le città metropolitane: laddove la rete metropolitana non potesse direttamente accedervi, sarà compito della Regione mettere a disposizione i fondi necessari (legge regionale n°2/2016)

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti pubblici[modifica | modifica wikitesto]

  • Rete di trasporti pubblici urbani e suburbani ATP che serve i comuni di Sassari, Porto Torres, Sorso e Sennori ed è operata tramite autobus;
  • Rete di trasporti pubblici urbani e suburbani ARST che serve il comune di Alghero;
  • Rete tranviaria gestita dall'ARST nel Comune di Sassari;
  • Rete di trasporti automobilistici extraurbani ARST.

Trasporto ferroviario[modifica | modifica wikitesto]

Trasporto aereo[modifica | modifica wikitesto]

Aeroporto di Alghero-Fertilia

Trasporto marittimo[modifica | modifica wikitesto]

Porto di Porto Torres

Principali vie di comunicazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bilancio demografico al 31 maggio 2019 [1] Archiviato il 9 aprile 2019 in Internet Archive.
  1. ^ Dati Istat - Bilancio demografico al 31 maggio 2019.
  2. ^ Sardegna Autonomie, Rete metropolitana del Nord Sardegna

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Sardegna