Rete ferroviaria dell'Emilia-Romagna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La rete ferroviaria dell'Emilia Romagna è in parte gestita da RFI in parte dalla regione tramite la Ferrovie Emilia-Romagna.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Caratteristiche rete RFI[modifica | modifica wikitesto]

1284 km di linee di cui:

  • 716 km di linee fondamentali.
  • 402 km di linee complementari.
  • 166 km di linee che compongono il nodo ferroviario di Bologna.
  • 752 km di linee a doppio binario.
  • 532 km di linee a binario unico.
  • 1196 km di linee elettrificate.
  • 88 km di linee non elettrificate.

Tutta la rete ferroviaria è coperta da uno o più sistemi di sicurezza, i principali sono:

L'Emilia Romagna, in particolar modo il nodo di Bologna è molto importante per l'intero sistema ferroviario italiano. Infatti su Bologna confluisce la Ferrovia Adriatica oltre che collegare il Nord Italia con il Centro tramite la linea ad Alta Velocità. Attualmente è in costruzione la nuova stazione di Bologna Centrale che sarà costruita sotto quella attuale.

Oltre che essere molto importante dal punto di vista nazionale, il nodo ferroviario di Bologna, ricopre un ruolo molto rilevante anche dal punto di vista internazionale. Infatti l'Emilia Romagna è percorsa dall'"Asse ferroviario 1" della Rete ferroviaria convenzionale trans-europea TEN-T[1] .

Caratteristiche rete FER[modifica | modifica wikitesto]

341 km di linee di cui:

  • 205 km a trazione diesel.
  • 136 a trazione elettrica.[2]

Linee[modifica | modifica wikitesto]

Fondamentali[modifica | modifica wikitesto]

Le linee fondamentali sono tutte di RFI.

Complementari[modifica | modifica wikitesto]

Rete Ferroviaria Italiana[modifica | modifica wikitesto]

Ferrovie Emilia Romagna[modifica | modifica wikitesto]

Dismesse[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Linee ferroviarie dismesse in Emilia-Romagna.

Servizio passeggeri[modifica | modifica wikitesto]

Trenitalia[modifica | modifica wikitesto]

La Direzione Regionale Emilia Romagna di Trenitalia ha un totale 1149 dipendenti, con una offerta di 470 treni ogni giorno e 160.000 posti a sedere. I viaggiatori che utilizzano i treni di Trenitalia sono 110.000 di cui 30.000 in possesso di abbonamento. Il parco rotabile della Direzione Regionale Emilia Romagna di Trenitalia è composto da:

In Emilia Romagna ci sono 18 biglietterie Trenitalia, 360 punti vendita esterni e 102 erogatrici self-service per i biglietti regionali.

La Direzione Regionale Emilia Romagna ha conseguito la certificazione UNI EN ISO 9001 per la progettazione e l'erogazione del servizio.[4]

Ferrovie Emilia Romagna[modifica | modifica wikitesto]

FER gestisce un totale di 350 km di linee di proprietà regionale. Ogni giorno FER movimenta 430 treni e serve il 25% dei passeggeri di questa regione. Il parco rotabile di FER è in fase di rinnovamento; tra il materiale più recente:

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dati RFI
  2. ^ Homepage — E-R Mobilità
  3. ^ Dati RFI
  4. ^ Direzione Regionale Emilia Romagna sul sito di Trenitalia
  5. ^ Descrizione servizi FER