Reshid Mehmed Pascià

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Reshid Mehmed Pascià (in lingua turca Reşid Mehmed Pasha, anche Kütahı; Georgia, 1780Diyarbakır, 1839) è stato un militare e politico georgiano, nominato gran visir del sultano ottomano Mahmud II dal 1829 al 1833. Giocò un ruolo molto importante negli scontri della guerra d'indipendenza greca e della rivolta bosniaca (1831-1832).

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Danişmend, IH (1971), Osmanlı Devlet Erkânı, Istanbul, Türkiye Yayınevi.
  • Shaw, SJ [e] EZ (1997), History of the Ottoman Empire, Volume 2, Cambridge University Press.
  • Ortayli, I (1983), İmparatorluğun En Uzun Yüzyılı, Hil Yayinlari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie