Resedaceae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Resedaceae
Reseda lutea1.jpg
Reseda lutea
Classificazione APG IV
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
(clade) Angiosperme
(clade) Mesangiosperme
(clade) Eudicotiledoni
(clade) Eudicotiledoni centrali
(clade) Superrosidi
(clade) Rosidi
(clade) Eurosidi
(clade) Eurosidi II
Ordine Brassicales
Famiglia Resedaceae
Martinov
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Capparales
Famiglia Resedaceae
Sinonimi

Borthwickiaceae
Stixidaceae

Generi

vedi testo

Le Resedacee (Resedaceae Martinov) sono una famiglia di piante eudicotiledoni, generalmente erbacee, dell'ordine Brassicales.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia comprende piante annuali, biennali e perenni. Presentano fiori solitamente zigomorfi.[2]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia è distribuita nelle zone a clima temperato o subtropicale dell'Europa, dell'Asia occidentale, del Medio Oriente, del nord America, e dell'Africa Meridionale.[senza fonte]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

La classificazione APG inserisce le Resedaceae nell'ordine Brassicales;[1] nel sistema Cronquist, esse erano classificate nell'ordine Capparales.[3]

Secondo la classificazione APG IV la famiglia comprende i seguenti generi:[1][2]

Alcuni di questi generi (Borthwickia, Forchhammeria, Stixis, Tirania) erano classificati nella famiglia Capparaceae fino alla classificazione APG IV.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) The Angiosperm Phylogeny Group, An update of the Angiosperm Phylogeny Group classification for the ordines and families of flowering plants: APG IV, in Botanical Journal of the Linnean Society, vol. 181, n. 1, 2016, pp. 1–20.
  2. ^ a b (EN) Resedaceae Martinov, su Plants of the World Online, Royal Botanic Gardens, Kew. URL consultato il 22 marzo 2021.
  3. ^ (EN) Cronquist A., The evolution and classification of flowering plants, Bronx, NY, New York Botanical Garden, 1988.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica