Repubblica di Tripolitania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Repubblica Tripolitana
Repubblica Tripolitana – Bandiera
Dati amministrativi
Nome ufficialeﺍلجمهورية الطرابلسية
Lingue parlateberbero, arabo
Capitaleel-Azizia
Dipendente daItalia
Politica
Forma di StatoRepubblica
Forma di governoDemocrazia
Nascita16 novembre 1918
Fine1922
Territorio e popolazione
Bacino geograficoNordafrica
Religione e società
Religioni preminentiIslam
Map of traditionnal provinces of Libye fr.svg
La Repubblica Tripolitana in verde
Evoluzione storica
Ora parte diLibia

La Repubblica di Tripolitana (in arabo: ﺍلجمهورية الطرابلسية‎, al-Jumhūriyya al-Tarābulusiyya) fu una repubblica araba che dichiarò nel 1918 l'indipendenza della Tripolitania conquistata dall'Italia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La proclamazione della Repubblica Tripolitana nell'autunno del 1918 fu seguita da una dichiarazione formale d'indipendenza presso la Conferenza di pace di Parigi del 1919. Si trattò della prima nominale repubblica indipendente del mondo arabo[1] ma ebbe poco sostsegno da parte delle autorità internazionali e si dissolse nel 1922. L'Italia riuscì a ripristinare il proprio pieno controllo sulla Libia entro il 1930.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Lisa Anderson, The Tripoli Republic, in: George Joffe and Keith MacLachlan (a cura di), Social and Economic Development of Libya, Wisbeck, Menas Press, 1982