Repubblica di Komańcza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Repubblica di Komańcza
Repubblica di Komańcza – Bandiera
Komancha Republic.png
Dati amministrativi
Nome completoRepubblica di Komańcza
Lingue parlateUcraino
Politica
Forma di governoRepubblica
Capo di StatoPresidente del Consiglio
Nascita4 novembre 1918
Fine23 gennaio 1919
CausaUnione alla Polonia
Territorio e popolazione
Evoluzione storica
Preceduto daAustria-Ungheria Austria-Ungheria
Succeduto daPolonia Seconda Repubblica di Polonia

La Repubblica di Komańcza è stata un'associazione di 30 villaggi Lemko, fondati nella Lemkivščyna orientale a Komańcza il 4 novembre 1918. Aveva un orientamento ucrainofilo, e il progetto era quello di unificarsi alla Repubblica Nazionale dell'Ucraina Occidentale. La Repubblica fu soppressa dal governo della Polonia il 23 gennaio 1919 durante la guerra polacco-cecoslovacca. Il Capo di Stato fu il Presidente del Consiglio, Pantelejmon Špylka.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]