Repubblica del Kuwait

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kuwait
Kuwait – Bandiera
(dettagli)
Map of Kuwait.svg
Dati amministrativi
Nome completoRepubblica del Kuwait
Nome ufficiale(AR) جمهورية الكويت
Lingue parlateArabo
CapitaleKuwait City
Dipendente daIraq Iraq
Politica
Forma di StatoStato fantoccio
Forma di governoRepubblica (de iure)
Dittatura militare baathista (de facto)
Nascita4 agosto 1990 con Alaa Hussein Ali
CausaInvasione irachena del Kuwait
Fine28 agosto 1990 con Alaa Hussein Ali
Causaannessione all'Iraq
Territorio e popolazione
Territorio originaleKuwait
Religione e società
Religioni preminentiIslam
Evoluzione storica
Preceduto daKuwait Kuwait
Succeduto daIraq Iraq
Ora parte diKuwait Kuwait

La Repubblica del Kuwait (in arabo: جمهورية الكويت‎) è stata una repubblica fantoccio di breve durata formata in seguito all'invasione irachena del Kuwait il 4 agosto 1990 durante le prime fasi della Guerra del Golfo, durante l'invasione il Consiglio del Comando della Rivoluzione iracheno affermò di aver inviato le sue truppe in Kuwait per assistere un colpo di Stato interno iniziato dai "Rivoluzionari Kuwaitiani", un governo provvisorio del Kuwait libero fu istituito il 4 agosto 1990 dalle autorità irachene sotto la guida di 9 ufficiali militari kuwaitiani (4 colonnelli e 5 maggiori) capeggiati da Alaa Hussein Ali a cui furono conferite le cariche di capo di Stato, comandante in capo, ministro della difesa e ministro degli interni.