Repubblica Sovietica del Kuban'-Mar Nero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Repubblica Sovietica del Kuban'-Mar Nero
Repubblica Sovietica del Kuban'-Mar Nero – Bandiera
Dati amministrativi
Nome completo Repubblica Sovietica del Kuban'-Mar Nero
Nome ufficiale Кубано-Черноморская Советская Республика
Lingue ufficiali Russo, ucraino
Lingue parlate
Capitale Ekaterinodar
Politica
Forma di Stato Repubblica
Forma di governo comunismo
Presidente Avran Rubin
Nascita 30 maggio 1918 con Avran Rubin
Causa Fusione
Fine 6 luglio 1918 con Avran Rubin
Causa Fusione
Territorio e popolazione
Bacino geografico Caucaso
Economia
Valuta Rublo
Religione e società
Religioni preminenti Chiesa ortodossa
Evoluzione storica
Preceduto da Repubblica Sovietica del Kuban', Repubblica Sovietica del Mar Nero
Succeduto da Repubblica Sovietica del Caucaso settentrionale

La Repubblica Sovietica del Kuban'-Mar Nero (in russo: Кубано-Черноморская Советская Республика) è stato il nome assunto dal territorio precedentemente diviso in Repubblica Sovietica del Kuban' e Repubblica Sovietica del Mar Nero, durante la guerra civile russa. Successivamente si fuse con la Repubblica Sovietica del Terek e la Repubblica Sovietica di Stavropol' nella Repubblica Sovietica del Caucaso settentrionale.

Combatté una dura guerra con le nazioni circostanti (Conflitto di Soči).