Repubblica Democratica Popolare d'Etiopia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Repubblica Democratica Popolare d'Etiopia
Repubblica Democratica Popolare d'Etiopia – Bandiera Repubblica Democratica Popolare d'Etiopia - Stemma
(dettagli) (dettagli)
Repubblica Democratica Popolare d'Etiopia - Localizzazione
Dati amministrativi
Nome completo Repubblica Popolare Democratica d'Etiopia
Nome ufficiale የኢትዮጵያ ሕዝባዊ ዲሞክራሲያዊ ሪፐብሊክ
Lingue ufficiali Amarico
Lingue parlate Amarico, Tigrino, Guraghe, Afar, Somalo, Oromo, Sidamo, Caffino, Arabo, [1]
Capitale Addis Abeba
Politica
Forma di Stato Repubblica popolare e democratica
Forma di governo Repubblica Socialista
Nascita 1987
Fine 1991
Territorio e popolazione
Evoluzione storica
Preceduto da Flag of Ethiopia (1991-1996).svg Derg
Succeduto da Flag of Ethiopia (1991-1996).svg Etiopia
Flag of Eritrea.svg Eritrea

La Repubblica Democratica Popolare dell'Etiopia è stata la denominazione ufficiale dell'Etiopia tra il 1987 e il 1991, durante il governo comunista di Menghistu Hailè Mariàm e del suo Partito dei Lavoratori d'Etiopia. Fu il successore del Derg, la precedente dittatura comunista militare, e si dissolse nel maggio 1991, quando Mengitsu fu rovesciato da una coalizione di forze ribelli (FRDPE).

Lo stato era organizzato come uno stato a partito unico.

Presidenti della Repubblica[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Presidente della Repubblica
10 settembre 1987 - 21 maggio 1991 Menghistu Hailè Mariàm
21 maggio 1991 - 28 maggio 1991 Tesfaye Gebre Kidan

Capi del Governo[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Capo del Governo Partito politico
10 settembre 1987 - 8 novembre 1989 Ficre Selassie Wogderess Partito dei Lavoratori d'Etiopia
8 novembre 1987 - 26 aprile 1991 Hailu Yimenu Partito dei Lavoratori d'Etiopia
26 aprile 1991 - 6 giugno 1991 Tesfaù Dinca Partito dei Lavoratori d'Etiopia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.treccani.it/enciclopedia/etiopia/

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN144831604