Repower

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Repower
Logo
StatoSvizzera Svizzera
Forma societariaSocietà per azioni
ISINCH0016405836
Fondazione1904 a Brusio
Sede principalePoschiavo
Persone chiaveRoland Leuenberger, CEO Monika Krüsi, Presidente del Consiglio di Amministrazione
Settoreservizi energetici, inclusi vendita, produzione, trading e distribuzione di energia
Fatturato2,090 miliardi di franchi (2018)
Dipendenti610 (2018)
Slogan«L'energia che ti serve»
Sito web

Repower (fino al maggio 2010 Rätia Energie AG) è un gruppo internazionale attivo nel settore energetico da oltre cent'anni, con sede principale in Svizzera, a Poschiavo, nel Cantone dei Grigioni. I mercati chiave in cui opera sono Svizzera e Italia. Repower è presente su tutta la filiera dalla produzione alla distribuzione, dal trading alla vendita.

Repower ha in organico circa 610 dipendenti cui si aggiungono una trentina di apprendisti. In Italia sono attivi per la società anche 600 consulenti circa.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Da più di cento anni, Repower figura in Svizzera tra i maggiori operatori elettrici. Nel 1904, anno di fondazione della società con la denominazione «Forze Motrici Brusio SA», l'azienda comincia a costruire la sua prima centrale a Campocologno, in Val Poschiavo, la più grande centrale idroelettrica ad alta pressione mai costruita in Europa fino ad allora. La vicinanza alla frontiera concorre a determinare il carattere internazionale di progetti e attività. Nel 2000, «Forze Motrici Brusio SA» (Poschiavo), AG «Bündner Kraftwerke»' (Klosters) e «Rhätische Werke für Elektrizität AG» (Thusis) si uniscono per dar vita al gruppo Rätia Energie AG, in cui confluisce anche «aurax ag» (Ilanz) nel 2004. Nel 2002, il Gruppo apre la filiale italiana. Nel 2010 il Gruppo cambia denominazione: Rätia Energie AG diventa Repower AG.

Azionariato[modifica | modifica wikitesto]

La compagine societaria è così composta:[2]

Il rimanente 16,64% è detenuto dall’azionariato pubblico. Nel 2018 il gruppo Repower ha fatturato 1,81 miliardi di euro

Principali indici finanziari[modifica | modifica wikitesto]

Repower tiene i propri libri contabili in franchi svizzeri. I risultati del 2018 sono stati pubblicati il 9 aprile 2019.

Dati finanziari 2019 mln CHF[3]
Totale ricavi 2.090
Risultato netto 16
Risultato operativo EBIT 35
Totale di bilancio 1.873
Patrimonio netto 807

Direzione[modifica | modifica wikitesto]

I membri della Direzione sono:[4]

  • Roland Leuenberger, CEO
  • Samuel Bontadelli, COO
  • Brigitte Krapf, CFO, Responsabile Finanze
  • Fabio Bocchiola, Responsabile Italia

Sedi[modifica | modifica wikitesto]

Repower ha filiali in Svizzera (Bever, Küblis, Ilanz, Landquart, Poschiavo, Zurigo) e in Italia (Milano).

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Repower possiede centrali elettriche in Svizzera, Italia e Germania, diversificate per tecnologia (idroelettriche, termiche, eoliche e fotovoltaiche) e diritti di prelievo in impianti nucleari francesi e svizzeri. Nel 2018, Repower ha generato circa 1,66 terawattora di elettricità. A fine 2015 il Gruppo ha annunciato una nuova strategia, che prevede tra l'altro una produzione basata solo su fonti rinnovabili e la cessione delle partecipazioni in centrali termiche e nucleari.

Centrali termoelettriche[modifica | modifica wikitesto]

Repower detiene il 61% del capitale azionario di SET S.p.A. (Milano), che ha in gestione la centrale a ciclo combinato di Teverola (Caserta). L'impianto da 400 MW, entrato in funzione nel 2006.

Energia nucleare[modifica | modifica wikitesto]

Repower possiede diritti di prelievo in centrali nucleari in Svizzera e Francia, con una potenza installata di quasi 50 MW.

Produzione da fonti rinnovabili[modifica | modifica wikitesto]

Centrale Robbia

Nei Grigioni (Svizzera), il Gruppo gestisce 15 centrali idroelettriche proprie. Ha inoltre partecipazioni e diritti di prelievo in altri impianti. Complessivamente la potenza idroelettrica installata è di 405 MW.

In Italia, attraverso la sua affiliata Repower Renewable, Repower gestrisce 10 parchi eolici, 9 impianti fotovoltaici e 2 idroelettrici, per una capacità produttiva di circa 100 MW.

In Germania, la società affiliata Repartner Produktions AG gestisce i due parchi eolici a Prettin (10 MW) e Lübbenau (16 MW).

Trading[modifica | modifica wikitesto]

Circa due terzi del fatturato energetico generato nel 2018 dal Gruppo è da ricondurre al commercio di energia, che ha movimentato oltre 12 TWh.[1] Repower è presente sulle principali borse europee dell'energia tramite i suoi trading floor di Poschiavo (Svizzera) e Milano (Italia). Il Gruppo si presenta in qualità di asset based trader e commercia elettricità, gas e certificati CO2. L'energia, in parte proveniente dalle proprie centrali e in parte acquistata da terzi, è fornita ai grossisti tramite gli elettrodotti ad altissima tensione. Nel commercio di certificati di provenienza, il Gruppo fornisce i propri servizi anche a consumatori finali esterni alla propria rete di distribuzione. Nel commercio all'ingrosso, offre prodotti standard quali peak, offpeak e servizi di scheduling.

Trasmissione[modifica | modifica wikitesto]

Con la realizzazione dell'elettrodotto internazionale del Bernina (380kV/220kV), Repower ha fornito un contributo essenziale all'ampliamento delle capacità di transito transfrontaliere tra sud e nord Europa. Entrato in esercizio nel 2005, l'elettrodotto è passato nelle mani del gestore di rete nazionale Swissgrid all'inizio del 2013.

In collaborazione con Edison e il Comune di Tirano, Repower ha partecipato alla realizzazione della prima merchant line europea a corrente alternata gestita da privati, inaugurata nell'ottobre 2009. Una linea interrata tra Tirano (I) e Campocologno (CH), che ha aumentato di 150 MW la capacità di trasporto transfrontaliero contribuendo alla sicurezza dell'approvvigionamento energetico tra Italia e Svizzera. Attualmente è in corso l'iter autorizzativo per una nuova merchant line da 220 kV per unire la Val Bregaglia all'Italia.

Vendita e distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Svizzera[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo fornisce energia elettrica a diversi comuni in Engadina, Prettigovia, Valle del Reno e Surselva. Inoltre, tramite i gestori di rete partner rifornisce clienti nell'Alta Engadina, in Val Monastero, Val Poschiavo, Valle del Reno e Surselva.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b [1], visitato il 17 giugno 2019.
  2. ^ [2], visitato il 17 giugno 2019.
  3. ^ Rapporto di gestione 2015, visitato il 17 maggio 2019.
  4. ^ repower.com - Direzione, visitato il 17 giugno 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende