Renzo Ragonesi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Renzo Ragonesi
Modena Football Club 1975-1976.jpg
Ragonesi (accosciato, al centro) nel Modena della stagione 1975-1976
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Carriera
Squadre di club1
1962-1963 Bologna 0 (0)
1963-1964 Catanzaro 13 (2)
1964-1967 Alessandria 83 (7)
1967-1968 Venezia 36 (0)
1968-1969 Reggiana 39 (2)
1969-1970 Brescia 12 (1)
1970-1971 Cesena 3 (0)
1971-1973 SPAL 34 (2)
1973-1974 Parma 21 (0)
1974-1976 Modena 63 (2)
Carriera da allenatore
1977 Forlì
2001-2002 Reggina Vice
2008-2009 Ascoli Vice
2009-2010 Bologna Vice
2010-2011 Parma Coll. tecnico
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Renzo Ragonesi (Bologna, 17 settembre 1943) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo gli esordi con il Bologna con cui disputa 3 gare in Coppa Mitropa nel 1963[1], debutta in Serie B con il Catanzaro nel 1963-1964. In carriera disputa complessivamente in Serie B 222 partite segnando 11 gol con le maglie di Catanzaro, Alessandria, Venezia, Reggiana, Cesena, Parma e Modena.

Nel 1969-1970 debutta in Serie A con il Brescia. L'anno seguente il suo trasferimento al Cesena provoca un'inchiesta della Federcalcio che si conclude con un'archiviazione[2].

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver allenato per mezza stagione il Forlì e la Primavera del Bologna, diventa allenatore in seconda di Franco Colomba nella Reggina[3], nell'Ascoli[4] e nel Bologna nella stagione 2009-2010[5]; alla vigilia dell'inizio del campionato 2010-2011, in seguito all'esonero di Colomba dalla panchina degli emiliani avvenuto il 29 agosto 2010, anche Ragonesi lascia l'incarico di vice allenatore[6]. Nel proseguimento della stagione 2010-2011 diventa collaboratore tecnico del Parma.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

SPAL: 1972-1973 (girone B)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Profilo su Bolognafc.it
  2. ^ Caso Ragonesi: il Cesena riconosciuto innocente Corriere dello Sport, 1º febbraio 1971, p. 6
  3. ^ Reggina Calcio 2001-02
  4. ^ News Ascolicalcio.net
  5. ^ Bologna 2009-10 Corriere.it
  6. ^ Bologna: esonerato Colomba Calciomercato.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DEENIT) Renzo Ragonesi, su Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.
  • Renzo Ragonesi, su emozionecalcio.it. (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2013).
  • RAGONESI, Renzo, su lastoriadellareggiana.it.