Renato Villa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Renato Villa
Renato Villa.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 170 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1992 - giocatore
Carriera
Giovanili
Pizzighettone
Squadre di club1
1976-1977 Soresinese ? (?)
1977-1979 Pergocrema 0 (0)
1979-1980 Pizzighettone ? (?)
1980-1982 Giallo e Blu2.png OMAS Pontevico ? (?)
1982-1986 Orceana 64 (15)
1986-1992 Bologna 194 (6)
Carriera da allenatore
1994-1995non conosciuta Chianciano
1995-1996Palazzolo
1996-2000non conosciuta Comacchio
2001-2002Baracca Lugo
2004-2005non conosciuta Caramagnese Allievi
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Renato Villa (Castelleone, 26 ottobre 1958) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

I primi passi della carriera di Villa hanno luogo in formazioni minori lombarde, quali il Pizzighettone, la Soresinese, il Pergocrema, l'O.M.A.S. Pontevico ed infine l'Orceana con il quale riesce a farsi notare nei campi di Serie C2 dagli osservatori del Bologna.

Nell'ottobre 1986 passa quindi al Bologna dove, malgrado il doppio salto di categoria, diventa subito titolare. È però nella stagione successiva, 1987-88, che Villa diventa uno dei principali artefici della promozione in serie A nella formazione allenata da Maifredi. Gioca da difensore centrale nella difesa a 4 schierata in linea; schierato occasionalmente centravanti per l'assenza dei titolari nella partita Bologna-Triestina (4-2) del 15 maggio 1988, mette a segno una rete[1][2][3].

Debutta in Serie A il 9 ottobre 1988 nella partita Pisa-Bologna 0-2. Col Bologna in serie A disputa 4 campionati mantenendo sempre la maglia da titolare, prima di ritirarsi al termine della stagione 1991-92 È stato soprannominato durante gli anni trascorsi nel Bologna Il Mitico Villa, in quanto omonimo del più famoso Ricardo Villa, calciatore argentino degli anni 70 e 80, ma soprattutto in virtù dei suoi velocissimi recuperi difensivi. Pare che il soprannome gli sia stato dato da Lucio Dalla, tifoso del Bologna[4].

Dopo il ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Negli anni successivi passa dalle panchine di calcio a quelle di calcio a 5.

Dall'estate 2009 è anche il Direttore Sportivo del Real Casalecchio, una società dilettantistica bolognese.[5]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Bologna: 1987-1988
Orceana: 1984-1985

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

Orceana: 1983-1984

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ FEDEROSSOBLU - Bologna FC 1909 Unofficial Site - Monografia di Renato Villa
  2. ^ Copia archiviata, su bolognafc.it. URL consultato il 21 settembre 2014 (archiviato dall'url originale il 15 marzo 2015).
  3. ^ http://archiviostorico.unita.it/cgi-bin/highlightPdf.cgi?t=ebook&file=/archivio/uni_1988_05/19880516_0021.pdf&query=GIOIA%20SALVATORI Archiviato il 4 marzo 2016 in Internet Archive.
  4. ^ Gianluca Morozzi, Paolo Alberti, Le avventure di zio Savoldi, Fernandel, 2006, p. 11.
  5. ^ [1] Comune.casalecchio.bo.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]