Renato De Fusco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Renato De Fusco (Napoli, 14 luglio 1929) è uno storico dell'architettura e della progettazione, esponente della semiotica, celebre in Italia e all'estero.

Architetto e professore emerito in storia dell'architettura presso l'omonima facoltà dell'Università Federico II, è famoso come saggista di architettura e design, soprattutto italiano.

Pubblicazioni principali[modifica | modifica wikitesto]

Renato De Fusco è conosciuto per la sua vastissima bibliografia, contornata da contributi teorici su famose riviste di architettura e di diverso stampo. Tra i più conosciuti in ambito nazionale ed extranazionale troviamo:

  • L'architettura dell'Ottocento, Torino, Garzanti, 1980. ISBN 9786001500565
  • Mille anni d'architettura in Europa, Bari, Laterza, 1999. ISBN 8842042951
  • Storia del design, Bari, Laterza, 2002.
  • Made in Italy - Storia del design italiano, Bari, Laterza, 2007. ISBN 9788842082552
  • Storia dell'architettura del XX secolo, Bari, Progedit, 2014. ISBN 9788861942318

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN94508484 · LCCN: (ENn50058802 · SBN: IT\ICCU\CFIV\011167 · ISNI: (EN0000 0001 2096 6636 · GND: (DE122014340 · BNF: (FRcb12055656z (data) · NLA: (EN36265515 · BAV: ADV12008910