Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Remo (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Remo è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2][3][4][5].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Deriva dall'antico nome latino Remus, di origine ignota[4][2], forse etrusca[1]. Secondo alcune fonti il nome sarebbe derivato dal toponimo di Roma[5], mentre altre ipotizzano una connessione con il greco antico ‘ρεω (rheo, "scorrere", "fluire", da cui anche il nome Rea)[3].

Tale nome era portato da uno dei due leggendari fondatori di Roma, Remo, che durante una lite venne ucciso dal fratello Romolo[1][2][3][4][5]; nell'Eneide è invece così chiamato un condottiero rutulo decapitato nel sonno da Niso[7].

La sua diffusione in Italia è di epoca rinascimentale, come ripresa proprio del nome del leggendario cofondatore di Roma; è attestato su tutto il territorio nazionale eccetto il profondo Sud[1][2]. In latino è documentata la forma diminutiva Remolus, a cui però non sarebbe riconducibile il moderno nome Remolo, frutto probabilmente di un incrocio recente di Remo e Romolo[2]. Curioso è il caso di san Romolo, vescovo di Genova, il cui nome venne adattato in dialetto genovese nella forma San Rœmu, che divenne poi "San Remo"; da lui prende il nome la città di Sanremo, prima chiamata Villa Matutiæ. In inglese l'uso del nome è attestato dall'inizio del XVIII secolo[5].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

Nessun santo ha mai portato questo nome, che quindi è adespota (va notato che il patrono e santo eponimo della città di Sanremo, ricordato il 13 ottobre, è infatti san Romolo, non "san Remo"[8]); l'onomastico si può eventualmente festeggiare il 1º novembre, in occasione di Ognissanti.

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Remo.

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f La Stella T., p. 309.
  2. ^ a b c d e f g h i De Felice, p. 90.
  3. ^ a b c d Burgio, p. 300.
  4. ^ a b c d e (EN) Remus, su Behind the Name. URL consultato il 17 dicembre 2017.
  5. ^ a b c d e f g Sheard, p. 486.
  6. ^ Collins Italian Dictionary, HarperCollins Publishers, 2010.
  7. ^ Eneide, IX
  8. ^ San Romolo di Genova, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 17 dicembre 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi