Reithrodontomys raviventris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Topo campagnolo americano
Reithrodontomys raviventris.jpg
Reithrodontomys raviventris
Stato di conservazione
Status iucn3.1 EN it.svg
In pericolo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Mammalia
Sottoclasse Theria
Infraclasse Eutheria
Superordine Euarchontoglires
(clade) Glires
Ordine Rodentia
Sottordine Myomorpha
Famiglia Cricetidae
Sottofamiglia Neotominae
Genere Reithrodontomys
Specie R. raviventris
Nomenclatura binomiale
Reithrodontomys raviventris
Dixon, 1908

Il topo campagnolo americano (Reithrodontomys raviventris Dixon, 1908) è un roditore miomorfo della famiglia Cricetidae, endemico della California.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Lungo 7 cm di aspetto simile a quello del topo domestico, il topo campagnolo americano ha grosse orecchie e una coda lunga 4,5-11,5 cm sottile ricoperta di scaglie e di folto pelo. Ha una pelliccia di colore bruno scuro sul dorso e rosato sul ventre.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

È particolarmente attivo di notte. In estate costruisce un robusto nido di foglie in un cespuglio o nel sottobosco e si nutre di semi, germogli e insetti. In inverno si trasferisce in una galleria o in una tana precedentemente scavata e poi abbandonata da un altro roditore. Ha molti predatori come falchi, serpenti, gufi e anche gatti domestici a causa dell'insediamento dell'uomo nel suo habitat.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Il suo areale è molto ristretto, vive nei terreni paludosi della baia di San Francisco.

Vi sono due sottospecie distinte. La sottospecie settentrionale (Reithrodontomys raviventris halicoetes) è di colore più chiaro e abita le paludi del nord della baia di San Francisco, mentre la sottospecie meridionale (Reithrodontomys raviventris raviventris) vive nella parte sud-orientale della baia.

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

La IUCN Red List classifica Reithrodontomys raviventris come specie in pericolo di estinzione (endangered) a causa dell'areale molto ristretto e in continua invasione da parte dell'uomo.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Whitaker Jr., J.O., Hammerson, G. & Williams, D.F. 2008, Reithrodontomys raviventris su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Reithrodontomys raviventris in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi