Reinventing the Steel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Reinventing the Steel
ArtistaPantera
Tipo albumStudio
Pubblicazione14 marzo 2000
Durata46:24
Dischi1
Tracce10
GenereGroove metal
Thrash metal
EtichettaEast West Records
ProduttorePantera e Sterling Winfield
Registrazione1999 - 2000
Certificazioni
Dischi d'oroStati Uniti Stati Uniti[1]
(vendite: 500 000+)
Pantera - cronologia

Reinventing the Steel è l'ultimo album, pubblicato nel 2000, realizzato dalla Groove metal band Pantera prima dello scioglimento avvenuto nel 2003. La band ha ospitato nella produzione dell'album Kerry King degli Slayer che ha suonato l'ultimo assolo della canzone Goddamn Electric.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Hellbound – 2:40
  2. Goddamn Electric – 4:56
  3. Yesterday Don't Mean Shit – 4:19
  4. You've Got to Belong to It – 4:12
  5. Revolution Is My Name – 5:15
  6. Death Rattle – 3:17
  7. We'll Grind That Axe for a Long Time – 3:44
  8. Up Lift – 3:45
  9. It Makes Them Disappear – 6:21
  10. I'll Cast a Shadow – 5:23

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal
  1. ^ (EN) Gold & Platinum, RIAA. URL consultato il 25 maggio 2015.