Regioni autonome della Cina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Divisione amministrativa cinese (in grigio le regioni autonome).

Le regioni autonome della Cina (自治区S, ZìzhìqūP) sono delle suddivisioni amministrative di primo livello della Cina. Quindi sono caratterizzate, come le province, da un governo locale, ma hanno più diritti di tipo legislativo rispetto ad esse.

Una regione autonoma è inoltre il massimo livello di entità autonome delle minoranze etniche in Cina.

Elenco[modifica | modifica wikitesto]

Le regioni autonome della Cina sono cinque:

Nome Capoluogo Area (km²) Popolazione
(2010)
Gruppo etnico
Guangxi (广西壮族S) Nanning (南宁) 236 300 46026629 zhuang
Mongolia Interna (内蒙古S) Hohhot
(呼和浩特)
1 183 000 24706321 mongoli
Ningxia (宁夏回族S) Yinchuan (银川) 66 400 6176900 hui
Xinjiang (新疆维吾尔族S) Ürümqi
(乌鲁木齐)
1 600 000 21813334 uiguri
Regione Autonoma del Tibet (西藏S) Lhasa (拉萨) 1 220 000 3002166 tibetani

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cina Portale Cina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cina