Regione ecclesiastica Umbria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Regione ecclesiastica Umbria
Regione ecclesiastica della Chiesa cattolica in Italia
Arcidiocesi metropolitane delle Province ecclesiastiche
Perugia-Città della Pieve (4 suffraganee)
Conferenza episcopale
Presidente Renato Boccardo, arcivescovo di Spoleto-Norcia
Vicepresidente Domenico Sorrentino, arcivescovo-vescovo di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino
Segretario generale Paolo Giulietti, vescovo ausiliare di Perugia-Città della Pieve
Regione ecclesiastica Umbria.jpg
Parrocchie 591
Sacerdoti 1.022 di cui 629 secolari e 393 regolari
Diaconi 96 permanenti
Abitanti 837.190
Superficie 9.129 km²
Dati dall'Annuario pontificio

La Regione ecclesiastica Umbria è una delle sedici regioni ecclesiastiche in cui è suddiviso il territorio della Chiesa cattolica in Italia. Il suo territorio corrisponde al territorio della regione amministrativa Umbria della Repubblica Italiana.

La regione ecclesiastica oggi[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Superficie in km²: 9.129
Abitanti: 843.181
Parrocchie: 591
Numero dei sacerdoti secolari: 623
Numero dei sacerdoti regolari: 428
Numero dei diaconi permanenti: 104

Suddivisione[modifica | modifica wikitesto]

Questa regione ecclesiastica è composta da otto diocesi, così ripartite:

Conferenza episcopale Umbra[modifica | modifica wikitesto]

La conferenza episcopale umbra ha sede ad Assisi.

Diocesi umbre soppresse[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]