Referendum sulla cittadinanza a San Marino del 1982

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Referendum sulla cittadinanza sammarinese
StatoSan Marino San Marino
Data25 luglio 1982
Tipoabrogativo
Esito
  
42,7%
No
  
57,3%
Yes check.svg quorum raggiunto
(affluenza: 69,8%)

Il referendum sulla cittadinanza sammarinese del 1982 è stato un referendum di tipo abrogativo svoltosi a San Marino il 25 luglio 1982[1]. La proposta di abolire la legge venne respinta con il 57,3% contrari[2].

Quesito[modifica | modifica wikitesto]

« Volete Voi abolire la legge n. 11 del 25 febbraio 1974 e qualsiasi pratica o atto in base al quale, una donna che sposa un cittadino di uno Stato estero e occupa la cittadinanza del marito non può continuare a mantenere la cittadinanza sammarinese? »

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Voto Totale %
6.156 42,7
No 8.266 57,3
Schede bianche e voti nulli 233
Totale 14.655 100
Affluenza alle urne 21.004 69,8
Fonte: Nohlen & Stöver

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nohlen, D & Stöver, P (2010) Elections in Europe: A data handbook, p1678 ISBN 978-3-8329-5609-7
  2. ^ Nohlen & Stöver, pag. 1682

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]