Referendum sull'indipendenza dell'Ucraina del 1991

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Referendum sull'indipendenza dell'Ucraina
StatoRSS Ucraina RSS Ucraina
Data1º ottobre 1991
Esito
  
90,32%
No
  
9,68%
Yes check.svg quorum raggiunto
(affluenza: 84,18%)

Il referendum riguardo all'indipendenza dell'Ucraina si è svolto il 1º dicembre 1991. L'unica domanda scritta sulle schede era: "Approvi l'Atto di Dichiarazione di Indipendenza dell'Ucraina?" con il testo dell'Atto stampato prima della domanda. Il referendum fu richiesto dal Parlamento dell'Ucraina per confermare l'Atto di Indipendenza, adottato dal Parlamento il 24 agosto 1991.

I cittadini ucraini espressero un sostegno schiacciante per l'indipendenza. Al referendum votarono 31.891.742 (l'84.18% dei residenti) e tra di essi 28.804.071 (il 90.32%) votarono "Sì".

Nello stesso giorno, si tennero anche le elezione presidenziali, nella quale gli ucraini elessero Leonid Kravčuk (all'epoca Capo del Parlamento) Presidente dell'Ucraina.

Risultati per regione[modifica | modifica wikitesto]

L'Atto di Indipendenza fu sostenuto dai cittadini di tutte le regioni amministrative dell'Ucraina: 24 oblast, 1 repubblica autonoma e 2 città con status speciale.

Regione Voti per il "Sì" in %
Repubblica autonoma di Crimea 54,19
Oblast' di Čerkasy 96,03
Oblast' di Černihiv 93,74
Oblast' di Černivci 92,78
Oblast' di Dnipropetrovs'k 90,86
Oblast' di Donec'k 76,85
Oblast' di Ivano-Frankivs'k 95,81
Oblast' di Charkiv 75,83
Oblast' di Cherson 90,13
Oblast' di Chmel'nyc'kyj 96,30
Oblast' di Kiev 95,52
Oblast' di Kirovohrad 93,88
Oblast' di Luhans'k 83,86
Oblast' di Leopoli 97,46
Oblast' di Mykolaïv 89,45
Oblast' di Odessa 85,38
Oblast' di Poltava 94,93
Oblast' di Rivne 95,96
Oblast' di Sumy 92,61
Oblast' di Ternopil' 98,67
Oblast' della Transcarpazia 92,59
Oblast' di Vinnycja 95,43
Oblast' di Volinia 96,32
Oblast' di Zaporižžja 80,74
Oblast' di Žytomyr 95,06
Città di Kiev 92,87
Città di Sebastopoli 57,07

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]