Redari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

I redari furono un gruppo etnico di origine slava presente nella regione del Meclemburgo, nel nord della Germania, a far data dal VI secolo. Fecero parte, insieme agli Zirzipani, ai Tollensani ed ai Kessini, dellas federazione dei Liutici.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Giunti non si sa da quale regione, vennero poi sottomessi, assieme agli obodriti, dal re Enrico I l'Uccellatore. Furono obbligati a convertirsi al cristianesimo, ma dopo essersi rivoltati contro il conquistatore ripresero a professare il paganesimo. Ritornarono ad essere tributari di Enrico XII di Baviera verso la metà del XII secolo e successivamente si perse ogni loro traccia.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]