Red Foley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Red Foley
Red Foley Billboard 2.jpg
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereCountry
Gospel
Rockabilly
Rhythm and blues
Periodo di attività musicale1930 – 1968
EtichettaDecca Records
Sito ufficiale

Clyde Julian Foley, conosciuto come Red Foley (Blue Lick, 17 giugno 1910Fort Wayne, 19 settembre 1968), è stato un cantante, musicista e personaggio televisivo statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Originario del Kentucky, ha dato un contributo importante allo sviluppo della musica country dopo la seconda guerra mondiale. Per oltre due decenni è stato una delle figure più importanti del genere. La sua hit Peace in the Valley (1951) è stato uno dei brani più venduti di musica gospel. Veterano del Grand Ole Opry, è stato attivo come personaggio radiofonico e televisivo, avendo partecipato alla prima trasmissione TV dedicata alla musica country, ossia Ozark Jubilee, nella seconda metà degli anni Cinquanta. È inserito nella Country Music Hall of Fame e ha vinto un Grammy Trustees Award. È morto improvvisamente ad appena 58 anni.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

,Album

  • 1951 - Red Foley Souvenir Album
  • 1953 - A Tribute to Jimmie Rodgers
  • 1953 - Sing a Song of Christmas
  • 1954 - Lift Up Your Voice
  • 1955 - Beyond the Sunset
  • 1956 - Red and Ernie, Vol. 1 (con Ernest Tubb)
  • 1956 - Red and Ernie, Vol. 2 (con Ernest Tubb)
  • 1958 - Red Foley's Dickies Souvenir Album
  • 1958 - I Believe
  • 1958 - He Walks with Thee
  • 1958 - Beyond the Sunset
  • 1958 - My Keepsake Album
  • 1959 - Let's All Sing with Red Foley
  • 1961 - Rockin' Chair
  • 1961 - Company's Comin'
  • 1961 - Songs of Devotion
  • 1962 - Dear Hearts and Gentle People
  • 1962 - Life's Railroad to Heaven
  • 1962 - Hang Your Head in Shame
  • 1963 - The Red Foley Show
  • 1963 - Rock of Ages
  • 1965 - I'm Bound for the Kingdom
  • 1967 - Songs for the Soul
  • 1967 - Together Again (con Kitty Wells)
  • 1969 - I Believe

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN17407347 · ISNI (EN0000 0000 6308 9541 · LCCN (ENn92090508 · GND (DE134375114 · BNF (FRcb13894000s (data)