Rectify

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rectify
Rectify.png
Immagine tratta dalla sigla della serie televisiva
Titolo originale Rectify
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2013 – in produzione
Formato serie TV
Genere drammatico, legale
Stagioni 3
Episodi 22
Durata 45 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Rapporto 16:9
Risoluzione 1080i
Colore colore
Audio Dolby Digital 5.1
Crediti
Ideatore Ray McKinnon
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Musiche Gabriel Mann
Produttore Don Kurt
Produttore esecutivo Ray McKinnon, Melissa Bernstein, Mark Johnson
Casa di produzione Gran Via Productions
Zip Works
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 22 aprile 2013
Al in corso
Rete televisiva SundanceTV
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 13 maggio 2016
Al in corso
Rete televisiva Sky Atlantic

Rectify è una serie televisiva statunitense ideata da Ray McKinnon e trasmessa dal 22 aprile 2013 su SundanceTV.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Daniel Holden viene rilasciato di prigione dopo 19 anni nel braccio della morte, dopo che vengono alla luce nuovi dettagli relativi allo stupro e all'assassinio di Hannah, ragazza di sedici anni che era fidanzata con Daniel. L'uomo fa ritorno alla sua città natale Paulie, in Georgia, dove si deve adattare alla sua nuova vita.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 6 2013 2016
Seconda stagione 10 2014 2016
Terza stagione 6 2015 inedita

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Daniel Holden, interpretato da Aden Young, doppiato da Simone D'Andrea.
    È un uomo rilasciato dal carcere dopo 19 anni nel braccio della morte per l'accusa di aver stuprato e ucciso la sua fidanzata Hannah. Due testimoni, George e Trey, hanno testimoniato di aver visto Daniel mettere dei fiori sul cadavere di Hannah.
  • Amantha Holden, interpretata da Abigail Spencer, doppiata da Gemma Donati.
    È la sorella minore di Daniel, che crede fermamente nella sua innocenza.
  • Janet Talbot, interpretata da J. Smith-Cameron, doppiata da Chiara Salerno.
    È la madre di Daniel. Dopo la morte del marito e padre di Daniel, ha sposato Ted Talbot Sr.
  • Tawney Talbot, interpretata da Adelaide Clemens, doppiata da Isabella Benassi.
    È la moglie di Ted Jr., nonché cognata di Daniel e Amantha.
  • Ted Talbot Jr., interpretato da Clayne Crawford, doppiato da Stefano Crescentini.
    È il fratellastro di Daniel. Suo padre ha sposato la madre di Daniel dopo la morte del marito della donna e padre di Daniel, avvenuta mentre quest'ultimo era in prigione.
  • Jon Stern, interpretato da Luke Kirby, doppiato da Francesco Venditti.
    È il nuovo avvocato di Daniel. Ha una relazione con la sorella di quest'ultimo.
  • Ted Talbot Sr., interpretato da Bruce McKinnon, doppiato da Saverio Indrio.
    È il patrigno di Daniel. Lavora in un negozio di pneumatici, che era di proprietà di defunto padre di Daniel.
  • Jared Talbot, interpretato da Jake Austin Walker, doppiato da Federico Ward.
    È il giovane figlio di Ted Talbot Sr., e secondo fratellastro di Daniel.

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione