Rebecca Luker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rebecca Luker

Rebecca Luker (Helena, 17 aprile 1961) è un soprano e attrice statunitense, nota soprattutto come interprete di musical a Broadway.

Rebecca fa il suo debutto professionale nella produzione della Michigan Opera House di Sweeney Todd con Judy Kaye e George Hearn.[1] Debutta a Broadway nel 1988 con il musical The Phantom of the Opera, dove interpreta Christine Daaé prima come sostituta di Sarah Brightman e poi come attrice principale nel ruolo.

Nel 1995 viene candidata al Tony Award alla miglior attrice protagonista in un musical per la sua performance in Show Boat dove interpreta Magnolia, ma il premio viene vinto da Glenn Close. Nel 2000 viene nominata nuovamente al Tony alla migliore attrice per The Music Man e nel 2003 è invece candidata al Tony Award alla miglior attrice non protagonista in un musical per il musical Mary Poppins. I musical interpretati da Rebecca Luker sono molteplici, tra cui Il Giardino Segreto (Broadway, 1991-1993), Tutti insieme appassionatamente (Broadway, 1998-1999), Passion (Kennedy Center, 2002), Nine (Broadway, 2003), Cenerentola (Broadway, 2013) e Fun Home (2016).

Rebecca è sposata con l'attore Danny Burstein dal giugno del 2000.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gates, Anita. Playing It Sweet, If She Needs To, Or Sexy-Funny. The New York Times, March 8, 1998. Retrieved October 14, 2006.
  2. ^ Jones, Kenneth."Madam Librarian! Actors Rebecca Luker and Danny Burstein Tie the Knot" Archiviato il 22 ottobre 2012 in Internet Archive. playbill.com, June 14, 2000

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN45961640 · ISNI (EN0000 0001 1471 7553 · LCCN (ENn92082293 · BNF (FRcb14200987f (data) · WorldCat Identities (ENn92-082293