Reality Kings

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Reality Kings
sito web
Logo
URLwww.realitykings.com/
Tipo di sitopornografico
Registrazione
Commercialesi
ProprietarioMindGeek
Creato daFeras Antoon[1] (CEO), David Tassilo (COO), Lenc Sterili (CEO)
Lancio2000
Stato attualeAttivo
SloganThe World's Best Real Porn Site

Reality Kings è una casa di produzione pornografica statunitense, fondata da RK Netmedia, una società di produzione di pornografia hardcore, la cui sede è a Miami Beach, in Florida e, a partire da novembre 2016, presenta, secondo Alexa, un traffico pari a 1 493[2]. Reality Kings è una sussidiaria di Mindgeek, azienda privata di audiovisivi la cui sede legale è a Lussemburgo, e proprietaria di altri siti specializzati nel settore pornografico come Pornhub e YouPorn.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Reality Kings fu fondata nel 2000, inizialmente di proprietà di RK Netmedia. Successivamente, Mindgeek ha acquistato la società nel settembre 2012[3][4]. Reality Kings fa parte del network Pornhub[5].

Controversie[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010 la FAMU intentò una causa a Reality Kings su quello che è comunemente noto come FAMU Sex Tape, sostenendo che la compagnia abbia leso la reputazione di FAMU a causa di un video che ritrae otto attori che DareDorm ha descritto come studenti FAMU che si esibiscono reciprocamente in atti sessuali e citando in giudizio gli artisti[6]. Anche se Reality Kings ha annunciato la sua intenzione di combattere la causa[7], meno di un mese dopo ha risarcito la FAMU pagando $ 120.000[8]. Reality Kings apparentemente si sono chiariti con i 26 attori della società discografica che hanno citato in giudizio la compagnia porno per presunto "bracconaggio" di musica da alcuni dei migliori artisti discografici e usandolo in 193 video per adulti[9]. Nel 2011 Reality Kings ha presentato una mozione nei confronti di una donna che sostiene che la compagnia aveva filmato una figlia minorenne in un loro film porno. Reality Kings, nella sua mozione di licenziamento, ha detto che è stata fraudolentemente ingannata perché la figlia ha distorto la sua età non solo con essa ma con varie agenzie statali e federali[10].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Francis Vailles, DEUX ROIS DE LA PORNO PARMI LES CIBLES DE L'AMF, su plus.lapresse.ca, La Presse, 2016.
  2. ^ Traffico Reality Kings, su alexa.com.
  3. ^ Rhett Pardon, Manwin, RK Netmedia File Plan to Merge, su newswire.xbiz.com, 2012.
  4. ^ John Sanford, Manwin Acquires Reality Kings, su newswire.xbiz.com.
  5. ^ Maureen O'Connor, Pornhub Is the Kinsey Report of Our Time, New York, 2017, p. 30–39.
  6. ^ Florida A&M Sex Tape: Myth Or Reality?, su huffingtonpost.com, 2010.
  7. ^ Rhett Pardon, Reality Kings Sued by Florida A&M Over DareDorm.com Video, 2010 (archiviato dall'url originale il 28 maggio 2010).
  8. ^ FAMU Settles Case With "Big Rattler 77, su wctv.tv, 2010. URL consultato il 18 ottobre 2018 (archiviato dall'url originale il 23 ottobre 2011).
  9. ^ Reality Kings Apparently Settles With Recording Industry, su xbiz.com, 2010.
  10. ^ Reality Kings Says Plaintiff Lied About Her Age, su newswire.xbiz.com, 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]