Reale Accademia di Musica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Reale Accademia di Musica
Paese d'origineItalia Italia
GenereRock progressivo
Periodo di attività musicale1972 – 1976
2018 – in attività
Album pubblicati5
Studio5

La Reale Accademia di Musica è un gruppo di rock progressivo di Roma, nato nei primi anni 70 del secolo scorso e riportato alla luce nel 2018, a distanza di quasi mezzo secolo da Pericle Sponzilli chitarrista e membro fondatore della band.

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

La formazione era costituita in gran parte dai componenti del disciolto gruppo Fholks con l'aggiunta del batterista Roberto Senzasono (ex Skylarks ed ex Boa Boa).

Alla fine della registrazione dell'unico effettivo album del gruppo (eponimo, del 1972), il chitarrista Pericle Sponzilli partì per l'India e fu sostituito da Nicola Agrimi (ex Le Esperienze). Fu però subito rimpiazzato da Nicola Distaso (da Le Rivelazioni) e dopo poco da Gianfranco Coletta. Anche Senzasono abbandonò la formazione e il batterista Walter Martino (già con Il Ritratto di Dorian Gray) suonò fino al 1973, anno in cui la formazione si sciolse. Distaso entrò nei Logan Dwight, mentre Martino si unì ai Goblin.

Henryk Topel Cabanes, Federico Troiani, Roberto Senzasono, il bassista Dino Cappa e il chitarrista Gianfranco Coletta (del Banco del Mutuo Soccorso e Chetro & Co.) lavorarono ancora insieme con il cantautore Adriano Monteduro, pubblicando nel 1974 un album a doppio nome, Adriano Monteduro & Reale Accademia di Musica. Nel 1974 la R.C.A produce l'album La Cometa rimasto inedito fino al 2010 quando Cabanes, utilizzando un nastro conservato da Stefano Fournier, lo ristampa su CD. La formazione del disco comprende: Henryk (Enrique) Topel Cabanes (voce e chitarra acustica), Gianfranco Coletta, Pericle Sponzilli (chitarre), Federico Troiani (tastiere), Carlo Bruno (basso), Stefano Fournier e Roberto Senzasono (batteria e percussioni), Tony Marcus (violino). Nel 1975 realizzano con Nada l'album 1930: Il domatore delle scimmie. Effettuano poi anche un tour con la cantante livornese, al termine del quale si sciolgono, continuando l'attività come solisti.

Nel 2018, a distanza di quasi mezzo secolo, il chitarrista Sponzilli riporta alla luce l'antico disegno artistico e lo fa coinvolgendo l'amico tastierista Fabio Liberatori degli Stadio, la voce dei Deserto Rosso Erika Savastani, Andy Bartolucci alla batteria e Fabio Fraschini al basso. A febbraio 2018 viene pubblicato, il secondo capitolo ufficiale targato R.A.M. intitolato Angeli mutanti.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale[modifica | modifica wikitesto]

Ex componenti[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Autori Vari (a cura di Gino Castaldo), Dizionario della canzone italiana, ed. Curcio, 1990; alla voce Reale Accademia di Musica'
  • Paolo Barotto, Il Ritorno del Pop italiano, Editrice Stilgraf, Luserna San Giovanni, 1989; alla voce Reale Accademia di Musica'
  • Paolo Barotto e Marco D'Ubaldo, Rock progressivo italiano - The complete discography, edizioni Meridiane (alla voce Reale Accademia di Musica')
  • Cesare Rizzi (a cura di), Enciclopedia del rock italiano, Milano, Arcana, 1993, ISBN 8879660225. pg. 349-350
  • Articoli su varie riviste tra cui Raro! n° 52

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock progressivo