Ready Steady Who

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ready Steady Who
ArtistaThe Who
Tipo albumEP
Pubblicazione11 novembre 1966
Durata11:05
Dischi1
Tracce5
GenereRock
EtichettaReaction Records
ProduttoreKit Lambert, The Who
The Who - cronologia
EP precedente

Ready Steady Who è il primo EP del gruppo rock britannico The Who, pubblicato in Gran Bretagna l'11 novembre 1966 dalla Reaction Records.

Il titolo è un riferimento alla trasmissione televisiva britannica Ready Steady Go! alla quale la band aveva recentemente partecipato, ma l'EP contiene brani diversi rispetto a quelli eseguiti in tv. L'EP è costituito da due canzoni originali composte da Pete Townshend, e da tre reinterpretazioni di brani altrui.

Tutte le tracce di questo EP sono state inserite come materiale extra nella ristampa in CD del 1995 dell'album A Quick One, tranne Circles, che differisce dalla versione presente sulla deluxe edition di My Generation del 2002, reperibile in Two's Missing.[1]

Nell'EP originale i crediti compositivi del brano Batman sono dati a Jan Berry, Don Altfeld (trascritto erroneamente "Altfield") e Fred Weider. In realtà il pezzo fu scritto da Neal Hefti, e non è una cover della reinterpretazione di Jan and Dean apparsa sull'album Jan and Dean Meet Batman. I crediti furono corretti nelle note interne della ristampa in CD di A Quick One del 1995.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato 1

Testi e musiche di Pete Townshend.

  1. Disguises – 3:10
  2. Circles – 2:27
Lato 2
  1. Batman – 1:22 (Neal Hefti)
  2. Bucket T – 2:07 (Don Altfeld, Roger Christian, Dean Torrence)
  3. Barbara Ann – 1:59 (Fred Fassert)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock