Razza umana (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Razza umana
ArtistaPierpaolo Bibbò
Tipo albumStudio
Pubblicazione2021
Durata40:33
Dischi1
Tracce7
GenereRock progressivo
Pop rock
EtichettaM.P. & Records, G.T. Music Distribution
ArrangiamentiPierpaolo Bibbò
RegistrazioneDiapason Studio, Arzachena, marzo 2019-maggio 2020
FormatiCD
Pierpaolo Bibbò - cronologia
Album precedente
(2018)
Album successivo

Razza umana è il quarto disco da solista del cantautore italiano Pierpaolo Bibbò, pubblicato il 15 gennaio 2021 dalla M.P. & Records e distribuito dalla G.T. Music Distribution.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Registrato presso il Diapason Studio di Arzachena, l'album è un concept introspettivo attraverso gli aspetti più contraddittori della "razza umana", specie troppo spesso divisa da odi e pregiudizi ma capace anche di grandi gesta, come si racconta nel testo de Il cantastorie, cantata in duo con Massimiliano Congia.

La prima traccia, Eravamo giovani, è un brano intriso di velata malinconia nel ricordo del tempo passato.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Pierpaolo Bibbò; edizioni musicali Micio Poldo.

  1. Eravamo giovani – 7:59
  2. Ritratto d'inverno – 5:14
  3. Razza umana – 6:11
  4. Il Dio tempo – 4:36
  5. La canzone dei non sopravvissuti – 5:59
  6. Il cantastorie (feat. Massimiliano Congia) – 4:08
  7. L'estinzione – 6:26

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock progressivo